Bologna – Firmato questa mattina da GL events e BolognaFiere il nuovo accordo che conferma l’organizzazione del Motor Show nel Quartiere fieristico bolognese fino al 2021.
<<Con questo accordo, mentre si sta preparando una bella edizione del Motor Show 2011 – si legge in una dichiarazione congiunta del presidente Franck Glaizal e dell’ad di GL Events Giada Michetti, del presidente di BolognaFiere Roversi Monaco e del consigliere delegato Duccio Campagnoli BolognaFiere Spa e GL Events Italia Spa rinnovano con reciproca soddisfazione una collaborazione per mantenere e sviluppare a Bologna il più importante evento italiano dedicato all’automobile. Bologna, nel cuore della Motor-Valley, è raggiungibile nel giro di tre ore da circa 39 milioni di persone. È e sarà quindi strategica per la centralità geografica che ha reso il Salone, non a caso, l’evento aperto al pubblico più visitato del nostro paese. Inoltre, la conformazione del quartiere fieristico di BolognaFiere, l’unico in Italia, in grado di ospitare una gamma così ampia e articolata di test-drive, gare ed esibizioni, ha contribuito e contribuirà a creare con il Motor Show un evento espositivo e dinamico unico nel suo genere>>. (ore 18:00)