Göteborg – Volvo Car Corporation prevede un continuo rafforzamento della domanda stimolato dai modelli di maggior successo della sua gamma, come la XC60, V60 e S60. In base a tale previsione, l’azienda ha deciso di incrementare la propria capacità produttiva e quindi di assumere 600 nuovi addetti negli stabilimenti svedesi di Göteborg, Olofström, Skövde e Floby, oltre che presso l’unità produttiva di Ghent, in Belgio.
<<Al momento stiamo vendendo tutte le Volvo XC60, V60 e S60 che riusciamo a produrre. Dobbiamo quindi investire ancora per riuscire a soddisfare la domanda – ha dichiarato Stefan Jacoby, presidente & Ceo di Volvo Car Corporation – Essere in grado di offrire posti di lavoro a un numero di persone così elevato è una cosa estremamente positiva. Questo dimostra anche quanto sia importante avere un’industria automobilistica molto dinamica>>.
L’unità di Volvo Cars specializzata nella produzione di componenti della carrozzeria e sita a Olofström dovrà aumentare l’organico di 220 unità dopo il periodo estivo. Queste nuove assunzioni andranno ad aggiungersi alle 100 che l’azienda sta già effettuando.  Lo stabilimento di Torslanda, Göteborg, sta pianificando un ulteriore incremento dei volumi di produzione, passando da 52 unità all’ora a 57 nel prossimo autunno. Per questo sarà necessario assumere 250 nuovi addetti.  Un aumento di produzione è necessario per Volvo Cars engines di Skövde e lo stabilimento di produzione di dischi dei freni e bielle di Floby. La crescita dei volumi consentirà di offrire a circa 75 persone che già lavorano presso queste unità delle posizioni permanenti nei prossimi mesi.  Lo stabilimento di Ghent, in Belgio, assumerà circa 100 addetti per incrementare la produzione della Volvo XC60 in particolare.
Due mesi fa, Volvo aveva reso nota la propria intenzione di assumere fino a mille persone in Svezia, soprattutto ingegneri e tecnici nell’ambito della ricerca & sviluppo. Queste assunzioni sono già state avviate e fanno parte di un’iniziativa distinta dalle assunzioni nell’area della produzione elencate. (ore 17:00)