Ford Focus anche per neopatentati

Ford Focus anche per neopatentati

Roma – Ford lancia una nuova versione della nuova Focus espressamente pensata per i neopatentati, che grazie al rapporto peso/potenza con il motore Duratorq TDCi da 95 cavalli (70kW) rientra nei limiti di legge per la guida da parte di chi ha appena conseguito la patente. La nuova motorizzazione è disponibile sia per la versione 5 porte che per la Wagon, ed entrambe le versioni sono configurabili sia con l’allestimento Titanium, sia con la vasta gamma di accessori e optional già disponibili per la Focus.
I genitori potranno lasciare che i loro figli si mettano alla guida della nuova Focus per neopatentati con la tranquillità e la serenità garantite da un’auto che ha ricevuto 5 stelle su 5 sui test di sicurezza EuroNcap, e che ha ottenuto ben due riconoscimenti speciali EuroNcap Advanced Awards per le tecnologie di sicurezza disponibili a bordo: una doppia attestazione dell’impegno di Ford nel campo della sicurezza stradale che non ha precedenti tra i costruttori generalisti.
Con dispositivi come l’Active City Stop (Sistema automatico di frenata in città), il Driver Alert (Sistema di livello di attenzione del conducente), il Blind Spot Information System (Sistema di rilevamento veicoli nella zona d’ombra), il Lane Departure Warning (Segnalatore di monitoraggio della segnaletica orizzontale) e il Lane Keeping Aid (Sistema di mantenimento della corsia di marcia), che si aggiungono al controllo automatico della trazione, agli abbaglianti automatici e a molti altri sistemi avanzati, la nuova Ford Focus è un’auto tecnologicamente all’avanguardia le cui dotazioni di sicurezza fanno la differenza quando si deve scegliere un’auto che dovrà essere guidata anche dai propri figli.
E chi ha appena conseguito la patente non potrà non apprezzare dispositivi che rendono la vita alla guida più semplice, come l’assistenza alla partenza in salita, che evita che il veicolo arretri durante le partenze in salita, o l’Active Park Assist, il sistema di parcheggio semiautomatico che agevola le manovre di parcheggio in parallelo, tecnologie che eliminano due delle maggiori fonti di stress alla guida. Secondo un recente studio di Ford, infatti, per ben il 16% dei guidatori sotto i 24 anni, parcheggiare è stressante quanto una visita dal dentista, e quasi quanto un colloquio di lavoro.
La prima auto che si guida ha sempre un posto speciale nel cuore, e la nuova Focus non fa eccezione: i neopatentati potranno mettersi alla guida di un’auto moderna e sicura, e lasciarsi emozionare dalle linee accattivanti del Kinetic design di Ford, uno stile che con le sue forme modellate sull’idea di velocità trasmette dinamismo ed energia.
Il motore Duratorq 1.6 TDCi della nuova Ford Focus per neopatentati, dotata di serie anche del sistema Start-Stop, è brillante, parsimonioso nei consumi e pulito nelle emissioni. E’ un motore di moderna concezione ad elevata efficienza, con una camera di combustione e un sistema di iniezione completamente riprogettati, e che è in grado di contenere i consumi a 4.2 l/Km, e le emissioni di CO2 ad appena 109 g/km. Grazie al computer di bordo, che tramite la funzione EcoMode analizza quanto lo stile di guida è eco-friendly, e comunica al guidatore la valutazione e i consigli su come migliorarlo, i neopatentati potranno avere da subito delle chiare indicazioni su come avere uno stile di guida pulito ed conveniente, con basse emissioni e consumi ridotti: grazie alla nuova Focus, la cultura dell’ambiente e della sicurezza può essere messa in pratica dal giorno stesso in cui si consegue finalmente la tanto desiderata patente. (ore 16:50)

NO COMMENTS

Leave a Reply