Emissioni CO2 in lieve aumento

Emissioni CO2 in lieve aumento

Roma – A giugno le emissioni di CO2 derivanti da benzina e da gasolio per autotrazione sono aumentate dello 0,3% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. In particolare le emissioni di CO2 derivanti dall’uso di benzina per autotrazione sono diminuite del 5,2%, mentre quelle derivanti dall’uso di gasolio sono aumentate del 2,5%. Nel primo semestre del 2011 le emissioni di CO2 derivanti dall’uso di benzina e gasolio per autotrazione sono state più di 54 milioni di tonnellate, con un calo dello 0,2% rispetto al primo semestre del 2010. Questa lieve diminuzione deriva dal calo delle emissioni provenienti dall’uso di benzina (-5,1%) che compensa l’aumento delle emissioni derivanti dall’uso di gasolio (+1,7%).
I dati provengono da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati del ministero dello Sviluppo Economico.
Un calo delle emissioni di CO2 contenuto nello 0,2% in sei mesi non è certamente un risultato soddisfacente; per questo, anche a causa della grande importanza della questione ambientale, si dovrebbero cercare nuove soluzioni per ridurre ulteriormente le emissioni.
 <<Proprio questo – dice Daniel Gainza, direttore commerciale di Continental CVT – è uno degli obiettivi della ricerca tecnologica portata avanti da Continental. Abbiamo già ottenuto risultati importanti: a questo proposito voglio ricordare il recente lancio sul mercato del nostro pneumatico per autocarri HD-Hybrid, che combina esigenze tecniche ritenute fino ad ora in conflitto (durata chilometrica elevata, bassa rumorosità, trazione elevata anche in condizioni invernali) ed a queste prestazioni aggiunge contemporaneamente una riduzione delle emissioni di CO2 del veicolo del 5%. Continuiamo comunque a lavorare con l’obiettivo  di mettere a disposizione degli operatori del trasporto su strada pneumatici che possano offrire grande affidabilità ed allo stesso tempo un contributo sensibile per la riduzione delle emissioni e dei costi di gestione dei veicoli>>. (ore 10:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply