Swindon – Honda lancerà a settembre la nuova Civic al Motor Show di Francoforte. Progettata appositamente per il mercato europeo, Civic verrà presentata come una berlina 5 porte del segmento C. Il suo arrivo nei concessionari europei è invece previsto per i primi mesi del 2012.
La nuova Civic è realizzata in Europa. Lavorando a stretto contatto con i colleghi europei ed alcuni esperti esterni, il team di sviluppo giapponese ha analizzato le prestazioni dell’attuale Civic. Le ricerche hanno portato il team a focalizzarsi principalmente sul miglioramento della qualità di guida della nuova Civic, pur mantenendo l’anima sportiva del modello attuale.
Gli ingegneri Honda sanno che le strade europee presentano le tipologie più varie, passando da autostrade veloci a stradine di campagna irregolari. Il team ha effettuato i test iniziali negli impianti di ricerca e sviluppo in Giappone, per poi trasferirsi in Europa per mettere a punto la vettura.
<<Ogni volta che abbiamo visitato il nostro stabilimento europeo durante le fasi di sviluppo, abbiamo ottenuto miglioramenti significativi nella guida e nella maneggevolezza della vettura, in modo che soddisfasse le esigenze dei clienti europe –  ha detto Kazuo Sunaoshi, leader del team di sviluppo del telaio – La nuova Civic non è una semplice evoluzione dal modello precedente. Abbiamo fatto grandi passi in avanti in termini di qualità di guida, raggiungendo l’equivalente di due generazioni di sviluppo>>.
La nuova Civic presenta lo spazio interno più grande tra le vetture del segmento C, grazie all’assale torcente posteriore, che è lo stesso della Civic attuale. Per migliorare il controllo della vettura e la stabilità alle alte velocità, lo spessore dell’assale torcente ed il diametro della barra stabilizzatrice sono stati aumentati. Inoltre il comfort di guida complessivo e la maneggevolezza sono stati migliorati grazie all’adozione di una nuova tipologia di boccola di ancoraggio delle sospensioni posteriori.
Honda ha confermato che sia la nuova Civic sia la prossima generazione di CR-V saranno prodotte nello stabilimento Honda of the UK Manufacturing (HUM) a Swindon, Regno Unito. Nell’ulteriore tentativo di dare una spinta alla produzione europea, all’inizio di settembre la produzione settimanale tornerà a livelli normali, dopo un periodo di interruzione della fornitura di componenti in seguito al terremoto e allo tsunami avvenuti in Giappone all’inizio di quest’anno.
La nuova Civic rappresenterà la nona generazione della popolare berlina, lanciata per la prima volta nel 1972. La produzione avrà inizio nel corso dell’anno.
<<Tutti i nostri associati sono felici che la produzione della nuova generazione di Civic avverrà qui a Swindon –  ha afferma Mark Trowbridge, direttore del reparto qualità e del nuovo modello – I prossimi sei mesi saranno molto impegnativi, dato che entreremo nella fase di piena produzione dopo il periodo di formazione e test per la costruzione della nuova vettura. Essere l’unico impianto Honda al mondo che produrrà questa versione berlina della nuova Civic ci rende estremamente orgogliosi del team altamente qualificato e specializzato che abbiamo qui a Swindon. La decisione di produrre anche la prossima generazione di CR-V a HUM è un’ulteriore conferma delle ottime capacità dimostrate dagli associati Honda a HUM . La nuova CR-V sarà in vendita in Europa a partire dall’autunno 2012>>.
Honda ha confermato, inoltre, che la produzione settimanale a HUM tornerà a livelli normali all’inizio di settembre, dopo un periodo di interruzione della forninura di componenti e livelli di produzione ridotti a seguito del terremoto e dello tsunami che hanno colpito il Giappone. La fornitura di componenti dal Giappone ha continuato a riprendere in modo significativo. Ora l’obiettivo di HUM è quello di recuperare rapidamente i volumi per rispondere alle esigenze dei clienti. (ore 10:00)