Pechino – In una conferenza stampa tenutasi di fronte a un folto pubblico, “Designed Around You” (“Progettata intorno a te”) è stata annunciata come nuova strategia globale per il brand e componente importante del piano internazionale di rilancio del marchio di Volvo Car Corporation. La nuova strategia stabilisce la direzione dello sviluppo futuro del brand Volvo, imperniato sulla parola chiave “umano”.
<<La strategia riassume il nostro approccio, focalizzato su una più profonda comprensione delle persone e sull’offerta di un’esperienza di lusso un po’ più a misura d’uomo, seppur nell’assoluto rispetto della nostra tradizione di costruttori di automobili sicure e affidabili – ha spiegato Richard Monturo, vice presidente global marketing  – Siamo il marchio automobilistico più orientato all’individuo dell’intero settore e dobbiamo fare in modo che i nostri clienti lo sappiano>>.
Un’ulteriore dimostrazione del nuovo orientamento del marchio Volvo sarà fornita in occasione del Salone dell’auto di Francoforte, in programma per la metà di settembre.
Alla conferenza stampa ha partecipato anche il Management di Volvo Car China. Dallo scorso agosto, Volvo Car China ha subito una profonda trasformazione: da società commerciale operante a livello nazionale è diventata un’organizzazione a pieno titolo con diverse funzioni: commerciale, marketing, produzione, acquisti, sviluppo di prodotto e tutte le altre funzioni di supporto, con sede a Shanghai.
Congiuntamente alla conferenza stampa, Volvo Car China ha festeggiato l’apertura di un nuovo ufficio di rappresentanza a Beijing che avrà la funzione di rafforzare la sua presenza nella capitale cinese. Il lancio della S60 berlina e l’introduzione delle versioni 2012 degli altri modelli Volvo sono stati accolti positivamente dal mercato, determinando nei primi sei mesi del 2011 un’impennata dei volumi di vendita cinesi pari al 36% per un totale di +21.000 unità rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nel primo semestre del 2011, il crossover XC60 si è attestato come il modello Volvo più venduto in Cina, seguito dalle berline S80L e S60. La rete commerciale in Cina si sta espandendo con sistematicità e comprende ora 117 concessionarie in tutto il Paese. E’ stata inoltre avviata la costruzione dello stabilimento di Chengdu e sono in corso delle analisi per stabilire l’opportunità di aprire un secondo stabilimento.
<<Ora disponiamo del giusto tasso di incremento del mercato, di una strategia solida, dell’organizzazione e delle persone giuste per mettere in atto la nostra strategia di crescita sul mercato cinese>>,  ha affermato Freeman Shen, senior vice president & chairman di Volvo Car China Operations. (ore 17:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply