Milano – Giulia Marrone, responsabile delle relazioni esterne e ufficio stampa di Ancma ed Eicma ha inviato un comunicato in cui evidenzia che <<questa mattina su Affaritaliani.it è uscito un articolo assolutamente falso, nel quale si afferma che Eicma vuole abbandonare Milano e trasferirsi a Verona>>. La Marfrone ci ha anche inviato il testo della smentita inviata al direttore del quotidiano che pubblichiamo integralmente.
<<Con estremo stupore e sorpresa, i vertici di Confindustria Ancma ed Eicma apprendono, dal quotidiano on line Affaritaliani, la notizia dal titolo “Eicma si allontana da Milano. Inside”. Tale news risulta assolutamente falsa e priva di ogni fondamento. Il giornalista ha pubblicato l’articolo senza alcuna verifica con l’ente>>.
Il presidente di Confindustria Ancma ed Eicma, Corrado Capelli, ha commentato così la notizia: <<Eicma non ha nessuna intenzione di lasciare Milano e la Fiera di Milano Rho, con la quale ha un rapporto consolidato e di grande collaborazione. A testimoniare ciò, la presenza durante la conferenza stampa di lancio del Salone, che si terrà il 23 settembre, dell’amministratore delegato di Fiera Milano Enrico Pazzali. L’edizione di quest’anno, a rimarcare quanto appena affermato e dunque la volontà di rimanere nel capoluogo lombardo, vedrà numerose attività anche fuori dal polo fieristico. Tutte novità che verranno svelate alla stampa proprio domani>>.
Il direttore generale di Confindustria Ancma ed Eicma, Pier Francesco Caliari, da parte sua ha dichiarato: <<Quanto riferito è assolutamente ridicolo e senza alcun fondamento. Tra l’altro il giornalista non si è preoccupato di contattare nessuno di Eicma né di verificare l’attendibilità di eventuali fonti esterne. Giudico non solo lesivo, ma anche oltraggioso nei confronti dell’associazione e degli associati tutti, la diffusione di simili notizie, false e tendenziose, delle quali non si ha alcun riscontro. Sottolineo: né all’interno dell’Associazione, tantomeno presso gli associati>>. (ore 12:56)

NO COMMENTS

Leave a Reply