Motor Show, da Facebook a Twitter

Motor Show, da Facebook a Twitter

Bologna – Dopo la positiva esperienza del 2010, il Motor Show, Salone internazionale dell’automobile in programma a BolognaFiere dal 3 all’11 dicembre (1 dicembre giornata riservata alla stampa, 2 dicembre giornata dedicata a stampa e operatori), rilancia e prosegue la sua avventura nel mondo del web 2.0, sempre affiancata da Hibo, digital company specializzata nella progettazione e realizzazione di contenuti digitali, a cui è stata affidata anche per questa edizione l’attività in rete del Salone, a partire dai social network.
Particolarmente intensa l’attività su Facebook, dove la manifestazione è presente con la sua pagina ufficiale, che ha già superato i 23mila “Mi piace”, un dato di assoluta qualità che posiziona il Motor Show di Bologna ai primissimi posti sia nella categoria eventi fieristici csia nel settore automotive in generale, evidenziando il Salone come uno dei best-case di comunicazione 2.0. La nuova funzione introdotta da Facebook, “persone che ne parlano”, un dato che misura il numero di utenti attivi iscritti alla pagina, conferma il successo sul web del Salone internazionale dell’automobile, che solo nell’ultimo mese ha visto quasi 6.000 nuovi contatti.
Diverse sono le attività di engagement mirate a coinvolgere gli utenti di Facebook: il concorso “User Generated Advertising” nel quale gli appassionati possono reinterpretare la campagna pubblicitaria del Motor Show 2011, iniziato a luglio con la parte dedicata allo slogan e ora arrivato alla fase due con la personalizzazione della foto della pubblicità, un’attività che porterà alla premiazione del “fan dei fan” oltre alla possibilità di esprimere la propria opinione con domande e sondaggi rivolti al pubblico riguardanti la manifestazione.
On line proprio in questi giorni il concorso “Diventa la madrina 2.0 del Motor Show”, che eleggerà la madrina del web. Tutte le ragazze che vogliono partecipare possono pubblicare sulla fanpage del Salone la loro foto, che sarà inserita in una gallery dove il popolo di Facebook potrà votare le proprie preferite fino al 15 novembre. Tra le dieci ragazze che riceveranno più voti sarà poi decretata la vincitrice.
La strategia di comunicazione sul web 2.0 è integrata su diverse piattaforme: il Motor Show di Bologna è presente su Internet – oltre che con il proprio sito ufficiale www.motorshow.it e con il blog ufficiale, con un account su Twitter, un canale dedicato su Youtube e con una galleria di immagini su Flickr.
In programma anche la seconda edizione del Blogger Day, che il 2 dicembre – nella giornata riservata a stampa e operatori,  porterà al Motor Show alcuni degli autori dei più celebri blog motoristici e di lifestyle italiani.
Next 125! è il messaggio di Mercedes-Benz Italia al Motor Show dove sarà presente con l’intera gamma di veicoli elettrici, dalla terza generazione di smart electric drive al Vito E-Cell, dalla Classe A E-Cell all’anteprima italiana della Classe B E-Cell Plus, la prima Mercedes elettrica con Range Extender che, grazie alla combinazione di trazione elettrica e motore a benzina, consente di percorrere fino a 100 chilometri a zero emissioni con un’autonomia complessiva di 600 km. Mercedes-Benz conclude così l’anno del 125° anniversario con un preciso impegno, una vera e propria dichiarazione d’intenti sul futuro dell’automobile che sarà sempre più eco-compatibile e sicura, mantenedo inalterato fascino e prestazioni.
L’intera gamma della Stella sarà esposta sullo stand insieme alla nuova Classe M, il suv più eco-compatibile del mercato grazie alle motorizzazioni diesel BlueTec Euro 6 anche a quattro cilindri da 204 cv e soli 6,0 l/100 km di consumo. La nuova generazione di vetture compatte vedrà come protagoniste la Classe B, la Compact Sports Tourer completamente rinnovata, insieme al Concept Classe A, che apre una nuova era nelle vetture compatte Mercedes-Benz. Anche i veicoli commerciali saranno presenti al Motor Show con la première italiana del Vito E-Cell, versione 100% elettrica che entra a pieno titolo nel futuro eco-sotenibile della Stella. (ore 10:38)

NO COMMENTS

Leave a Reply