Il Gruppo Al-Ko si espande negli Usa

Il Gruppo Al-Ko si espande negli Usa

Elkhart (Indiana) – Il Gruppo Al-Ko Kober ha acquisito Axis Products Inc, costruttore di assali e fornitore di sistemi di sospensioni per rimorchi che opera in quattordici mercati negli Stati Uniti, in Canada e in Messico. In questo modo la multinazionale tedesca espande la sua posizione strategica in modo coerente nel continente nordamericano diventando leader di mercato anche negli Stati Uniti.
L’accordo è stato siglato alla presenza dei vertici delle due società: Roland e Harald Kober, per Al-Ko ed Eric Overbey e Kevin Fort per Axis Inc. I dirigenti delle due compagnie hanno assicurato che i due marchi continueranno a rimanere indipendenti sotto il controllo di Al-kO Axis Inc.
<<Abbiamo sottolineato con questo passaggio la nostra forza, che deriva da quasi 30 anni di presenza sul mercato del Nord America – ha dichiarato Harald Kober, presidente di Al-Ko Kober AG – Un mercato che sarà in grado di ampliarsi sia geograficamente sia per varietà di prodotti, in modo da soddisfare al meglio le necessità dei nostri clienti>>.
Eric Overbey, presidente di Axis Products Inc. ha sottolineato i vantaggi strategici di questa fusione, enfatizzando il valore e la stabilità del Gruppo tedesco, giunto alla terza generazione di imprenditori e che ha da poco celebrato il traguardo dei 25 milioni di assali venduti e l’anniversario degli 80 anni.
<<Questa società non appartiene alla borsa di New York, cioè a un gruppo di investitori senza volto – ha dichiarato Overbey – Questi uomini sono i nipoti del fondatore e hanno raggiunto l’obiettivo di far diventare la loro società la numero uno al mondo nella fornitura degli assali>>.
Axis Products Inc. impiega 160 persone in tre sedi e genera un fatturato di circa 50 milioni di dollari.
Al-Ko Kober è un produttore e fornitore di primo piano per i comparti della tecnica dell’autoveicolo, del giardinaggio e dell’hobby fai da te, nonché della tecnica per l’aerazione e la climatizzazione. Una realtà internazionale con 50 siti di produzione e commerciali distribuiti in Europa, America, Asia, Africa e Australia dove trovano impiego oltre 3.700 dipendenti. Il fatturato complessivo è di circa 624 milioni di euro. (ore 10:20)

NO COMMENTS

Leave a Reply