Codogno – Mta, azienda leader a livello mondiale per i suoi prodotti elettromeccanici ed elettronici venduti ai principali costruttori di veicoli, annuncia in questi giorni la collaborazione con Fisker per la berlina Karma, la prima vera auto di lusso ibrida di tipo plug-in oggi sul mercato. A questa splendida vettura, che ridefinisce il concetto di lusso dimostrando come sia possibile realizzare macchine belle e prestazionali pur rispettando l’ambiente, Mta ha fornito sia il cruscotto sia il touch panel, entrambi realizzati con tecnologia digitale.
Il cruscotto per Fisker Karma è composto da 3 display Tft da 5,7 pollici, i 2 laterali destinati alla visualizzazione delle grandezze standard relative alla vettura quali velocità, numero di giri e riserva carburante, mentre il display centrale è preposto alla visualizzazione di quei parametri tipici di un mezzo elettrico, stati di carica della batteria e range residuo.
La scelta della tecnologia Tft per il cruscotto della Fisker Karma consente grande configurabilità, una forte personalizzazione grazie alla possibilità di scorrere attraverso diversi menu nascosti, oltre ad essere facilmente aggiornabile. L’innovazione non si ferma nella scelta della tecnologia, ma prosegue anche nei dettagli estetici: infatti, anche le cromature dei display così come i materiali utilizzati impiegano tecniche inedite che tengono conto della sostenibilità della vettura e della sua raffinatezza. Le performance grafiche di così alto livello sono ottenute tramite un microcontrollore molto evoluto, ottimizzato per tutti quei tipi di applicazione che richiedono notevoli prestazioni da parte della CPU, combinate con caratteristiche grafiche sofisticate.
L’altro innovativo prodotto fornito da Mta a Fisker Karma è un elegante e intuitivo touch panel, un oggetto slave che ha come funzione quella di visualizzare le informazioni provenienti da alcune centraline presenti in vettura. Il touch panel funge, cioè, da interfaccia con i sistemi audio, telefono, climatizzazione, navigazione ed infotainment della vettura, in sostituzione dei tasti, rendendo così l’utilizzo più intuitivo e immediato.
Il touch panel, realizzato tramite un display Tft da 10,2 pollici è caratterizzato da un inedito sistema a feedback tattile, grazie a un cristallo piezoelettrico: quando si preme su di un’icona, cioè, viene emessa una vibrazione, la cui intensità e durata possono essere configurate dal guidatore, che consente di capire se la funzione richiesta è stata attivata, senza così distrarlo dalla guida. Oltre alla vibrazione, il dispositivo offre anche un feedback di tipo sonoro. Il microcontrollore di cui è dotato è analogo a quello su cui si basa il cruscotto e valgono quindi le caratteristiche già esposte in precedenza.
Fisker Automotive è un’azienda americana fondata nel 2007 con l’obiettivo di produrre veicoli elettrici ad autonomia estesa (E-rev) capaci di offrire un lusso responsabile senza compromessi. La società sta progettando e sviluppando la prima gamma al mondo di vetture ibride elettriche di tipo plug-in top di gamma che conformano la sua convinzione di poter costruire automobili amiche dell’ambiente senza sacrificare la passione, lo stile o le performance. Fisker Automotive è un’azienda globale che sta ridefinendo il concetto di lusso per gli attuali clienti di vetture sportive. (12:19)

NO COMMENTS

Leave a Reply