Arese – Dal 2003, anno della sua fondazione in Italia, la Harley-Davidson University non si è mai arrestata ma al contrario, si è fatta promotrice di innumerevoli iniziative volte ad accrescere la formazione del personale delle concessionarie ufficiali e quindi garantire al cliente finale un servizio ed un’esperienza d’eccellenza. A tale scopo sono stati avviati nell’anno accademico 2011-2012, da poco iniziato, nuovi corsi dedicati allo staff manageriale ed operativo, che hanno ulteriormente arricchito il “programma di studi”. Ma non è tutto. Tante sono le altre novità introdotte tra cui diversi incentivi alla partecipazione, nuove sedi per il training ed altrettanti accordi con prestigiose società divenute per la prima volta partner, anche a livello locale, nella strategia formativa. Sempre cliccatissimi e frequentati i corsi on line che permettono in tempi e modi più vicini alle necessità dei dealer, di essere aggiornati in merito a tematiche commerciali e tecniche, dalle strategie di vendita ai segreti della gamma 2012.
I numeri registrati alla fine dello scorso anno accademico, possono dare una concreta e tangibile visione del successo ottenuto della Harley-Davidson University. In Italia sono stati organizzati ben 22 corsi tra commerciale e training tecnico; allestite 48 classi per una media di 500 studenti per stagione; completate 100 giornate di formazione in 6 mesi da ottobre a marzo (fonte dati: Harley-Davidson University/Hdu Online Training System).
Tra le novità corsi introdotte quest’anno nella pianificazione commerciale, vale la pena annoverare il Dot 2012 – Dealer Operation Training, dedicato ai titolari della concessionaria. Questo specifico corso di Business Plan è finalizzato a fornire gli strumenti per amministrare, gestire ed ottimizzare il controllo di gestione, il business, e tutte le attività core. La partecipazione dell’Università Bocconi di Milano, presente con proprio personale in aula, conferisce ulteriore prestigio all’iniziativa.
Altra novità è il Dms Arco (Sales) – Dealer Management System, un corso dedicato al programma Arco che permette la gestione on line di magazzino abbigliamento ed accessori, consegna moto, profilatura cliente. Quest’ultimo è organizzato sia presso Harley-Davidson Italia che una sede provvisoriamente allestita a Roma. Ma non è l’unico. Molti altri corsi sono stati proposti in diverse città d’Italia proprio per andare incontro alle esigenze di tutti i dealer.
Tra i corsi rivolti prevalentemente al personale tecnico, le novità riguardano il Vehicle & Chassis Service che racchiude nozioni di meccanica base, strumenti di misura e manutenzione telaio. Qualcosa di completo ed esaustivo.
Non per ultimo il Master Technician Update che offre continui aggiornamenti volti di mantenere il livello di preparazione raggiunto.
Capitolo a parte per il non plus ultra del percorso training, ovvero il corso Screamin Eagle Pro Super Tuner allestito presso la sede della Bapro a Correggio (Pr), il massimo in termini di performance. Anche per l’attuale stagione formativa, Harley-Davidson University propone interessanti corsi online interattivi, sia commerciali che tecnici, destinati in particolare ai responsabili vendite ed assistenza. La loro peculiarità è di essere disponibili su sistema on line, totalmente gratuiti e complementari alla formazione in aula. Come per il training tradizionale, una prova finale attesta la partecipazione ed il grado di competenza raggiunto.
Diversi gli incentivi promossi da Harley-Davidson Italia nei confronti della rete per stimolare la continua partecipazione. Tra questi non mancano rimborsi e riconoscimenti rivolti allo staff.
L’ultima trovata? Una fantastica console Sony Playstation 3 ai primi tecnici che si iscrivono e completano il corso.
Harley-Davidson University è una realtà probabilmente unica nel panorama motoristico italiano. Un investimento ed una risorsa fondamentale per garantire quel grado di qualità del servizio che fa la differenza.
Harley-Davidson University, una formazione che appassiona. (ore 12:46)

NO COMMENTS

Leave a Reply