Corepla, il riciclo si mette in moto

Corepla, il riciclo si mette in moto

Rimini – Nel corso di un evento organizzato a Ecomondo da Revet Spa, Corepla e Piaggio, sono state illustrate oggi la ricerca e le applicazioni industriali delle plastiche miste riciclate di alta qualità. In particolare, la plastica “made in Pontedera” messa a punto da Revet a partire da sacchetti della spesa, imballaggi dei supermercati e flaconi di detersivi ha dato vita ad uno speciale polimero capace di dare nuova vita a materiali “poveri”, normalmente destinati a finire in discarica o inceneriti.
Nella produzione Piaggio, grazie a questa iniziativa, si sono potuti adottare componenti di alta qualità realizzati in materiale plastico riciclato – derivante dalle raccolte differenziate e dal riciclo gestito dal consorzio Corepla – come le pedane, i vani portacasco e i bauletti di scooter come il Piaggio Mp3.
Con oltre 57 milioni di italiani e 7100 comuni coinvolti e 615 mila tonnellate raccolte e riciclate, il sistema Corepla è una delle eccellenze italiane che nel complesso muove un settore di circa 300 imprese per 2.000 addetti e un fatturato di 700.000.000 di Euro. Il consorzio eroga ai comuni sotto forma di contributi per la raccolta differenziata più di 150.000.000 di Euro l’anno e nel complesso ha fatto risparmiare – anche grazie alla collaborazione con Revet e Piaggio – 3.165.000 tonnellate di CO2. (ore 16:24)

NO COMMENTS

Leave a Reply