Pechino – Una Škoda Superb 1.4 Tsi Dsg ha ottenuto un nuovo record: per la prima volta, una vettura del segmento D ha affrontato la distanza che separa le città di Shanghai e Pechino consumando meno di un pieno di carburante. Prima della partenza, alla presenza di notai ufficiali, è stato sigillato lo sportellino del serbatoio (60 litri di capacità). La prova si è svolta in condizioni di traffico normale, su una strada pubblica, e alla Superb non è stata apportata alcuna modifica per l’occasione.
Al volante dell’ammiraglia Škoda, lo stuntman Li Zhi ha guidato fino a Pechino facendo registrare un consumo medio inferiore a 4,5 litri/100 km: questo risultato testimonia l’efficacia della tecnologia orientata all’ottimizzazione dei consumi di cui è dotata la Superb che, nella versione 1.4 Tsi Dsg, si attesta tra i pochi modelli del segmento D in grado di soddisfare i requisiti dell’Eep (Environmental Economic Policies), una misura a favore dell’ambiente in vigore nel Paese asiatico sovvenzionata con la cifra di 3.000 Yuan.
All’arrivo nella capitale, il Presidente della Škoda Cina, Gerrit A. Marx, ha dichiarato: <<La Škoda è una Casa che pone molta attenzione alle tematiche ambientali. Il nostro obiettivo principale è quello di offrire tecnologie efficienti su tutti i modelli, a un prezzo accessibile>>.
La Superb 1.4 Tsi Dsg utilizzata per la prova, equipaggiata con un propulsore da 130 cv (96 kW), è un esempio di quali risultati si possano raggiungere legando la tecnologia ottimizzata e una guida parsimoniosa.
<<I dati relativi ai consumi testimoniano senza dubbio la qualità della Superb, ma anche quanto sia importante il contributo del conducente che può determinare un risparmio di carburante fino al 10% con uno stile di guida adeguato>>, ha aggiunto Marx.
Oltre a elementi come efficienza e affidabilità, il test drive da Shanghai a Pechino ha messo in luce un’ulteriore caratteristica della Superb: il comfort.
<<Raramente ho potuto affrontare una distanza tanto impegnativa viaggiando in maniera così confortevole>>, ha commentato Li Zhi.
Qualità elevata, spazio abbondante, design elegante, sicurezza al top e un rapporto qualità/prezzo equilibrato sono i punti di forza dell’ammiraglia Škoda apprezzata in Cina e in tutti i mercati in cui la Casa ceca è presente.
Gerhard Plattner, detentore di numerosi record in questo contesto e già tre volte nel “Guinness dei primati” grazie alle sue imprese al volante di vetture Volkswagen e Škoda, è stato il compagno di viaggio di Li Zhi sulla rotta Shanghai-Pechino.
<<La Superb è un ottimo esempio di tecnologia all’avanguardia, ma bisogna ricordare che ognuno di noi è responsabile nei confronti dell’ambiente ed è fondamentale impegnarsi per la salvaguardia delle risorse – ha affermato Plattner – Con questi test intendiamo dimostrare che, oltre ai costruttori di auto, chiunque si metta al volante può dare un contributo concreto per abbattere l’inquinamento>>. (ore 15:05)