Modena – Ha aperto i battenti stamattina a ModenaFiere e prosegue fino a domani Motorsport ExpoTech, la mostra convegno internazionale dedicata ai materiali, le tecnologie, i prodotti e i servizi legati ai veicoli ad alte prestazioni. Nonostante il tempo avverso il pubblico non manca e gli stand hanno avuto un visitatore d’eccezione: Piero Ferrari, vicepresidente della Ferrari Spa, che ha rilasciato alcune dichiarazioni sul futuro del motorsport e delle competizioni:
<Anche il mondo dei motori sportivi è in una fase di razionalizzazione e alla ricerca di un nuovo modo di proporsi: la spettacolarizzazione delle gare lascerà maggiore spazio e risorse alla ricerca e sviluppo di nuove tecnologie, che saranno sempre più “democratiche”. Il motorismo da competizione e anche la Formula Uno sono molto attenti al mondo dell’ibrido e dell’elettrico ed è proprio questa la strada da percorrere: le soluzioni che vengono ideate, sperimentate e portate in pista nelle competizioni di motorsport avranno ricadute molto più veloci sui veicoli di uso quotidiano rispetto al recente passato. Del resto è ormai evidente che la Formula Uno si sta avviando verso l’ibrido. Sarà un sfida molto interessante dal punto di vista tecnologico, che non toglierà nulla alle emozioni delle corse. Staremo a vedere>>.
Ferrari ha concluso con un commento sulla manifestazione: <<E’ molto importante che una città dalla tradizione motoristica come Modena celebri un settore produttivo in cui è leader con un evento come Motorsport Expotech. Finalmente possiamo contare su un appuntamento internazionale all’altezza delle analoghe fiere proposte all’estero>>. (ore 13:07)