Saarlouis – E’ iniziata la produzione della nuova Focus con motore EcoBoost di cilindrata 1.0, il motore Ford a benzina più efficiente di sempre, che stabilisce nuovi standard di equilibrio tra potenza, consumi ed emissioni. La nuova Focus con EcoBoost è disponibile sia in versione da 100 cavalli, che vanta la migliore efficienza della sua classe con consumi di 4.8l/km e 109g/km di emissioni di CO2, sia in versione da 125 cavalli. Quest’ultima vanta consumi di 5l/100km ed emissioni di 114g/km di CO2 L’efficienza del nuovo EcoBoost benzina 1.0 vanta prestazioni entusiasmanti: per esempio ha una curva di coppia regolare che garantisce 170Nm in un arco di giri molto ampio (da 1400 a 4500), come in un motore diesel.
<<La produzione della prima Focus con EcoBoost 1.0 rappresenta un nuovo importante successo per Ford – ha dichiarato il presidente e Ceo di Ford Europa Stepehn Odell – Sviluppare un motore così compatto e così efficiente, in grado di garantire, con la sua potenza, una guida piacevole e divertente con un’auto di dimensioni medie come la Focus, è una conquista che fino a pochi anni fa sarebbe sembrata impossibile>>.
Il nuovo motore EcoBoost 1.0 è prodotto a Colonia, in Germania, presso un impianto nel quale sono stati effettuati investimenti per 200 milioni di dollari (circa 134 milioni di euro) per una linea di produzione hi-tech. Nel corso dell’anno la produzione del motore sarà avviata anche a Craiova, in Romania. I due impianti, a pieno regime, possono produrre in un anno 700mila motori EcoBoost 1.0. Il nuovo motore dimostra quanto Ford e l’industria dell’auto abbiano compiuto considerevoli passi in avanti per migliorare i motori a combustione interna, una tecnologia che ha iniziato a muovere i primi passi ben più di un secolo fa.
Il motore di cilindata 2.9 dell’iconica Model T, per esempio, consumava 11,3 litri di carburante per 100km, con una potenza di 20 cavalli, numeri che all’epoca rappresentavano uno standard di efficienza. Il motore a benzina della prima generazione di Ford Fiesta, nel 1976, era di cilindrata simile (957cc) al nuovo EcoBoost 1.0, ma quest’ultimo vanta il 64% di potenza in più, e consumi ridotti del 38%.
Allo sviluppo dell’EcoBoost 1.0 hanno partecipato esperti e ingegneri Ford di tutta Europa, dell’European Research and Advanced Research Centre di Aachen, Germania, e del Technical Centre di Dunton, nel Regno Unito.
L’impianto Ford di Saarlouis ha celebrato 40 anni di attività nel 2010, ed è il principale centro di produzione della prima vera vettura globale di Ford, la nuova Focus. A Saarlouis lavorano circa 6.500 dipendenti. La prima vettura assemblata è stata la Ford Escort Mk1. (ore 12:02)