Torino – Fiat conferma la sua attenzione nei confronti dei dipendenti del Gruppo ampliando l’offerta dei servizi cittadini di assistenza sanitaria. E’ stata infatti inaugurata in corso Massimo d’Azeglio 25 la nuova sede del Centro medico diagnostico Fiat Sepin che può vantare il primato di essere l’unica realtà italiana di questo tipo di proprietà e gestita direttamente da un’ impresa industriale. Alla cerimonia hanno partecipato le autorità locali, il presidente della Fiat, John Elkann, e l’amministratore delegato, Sergio Marchionne.
Il Centro medico diagnostico Fiat Sepin, che nel 2011 ha erogato oltre 39mila visite specialistiche, 1.800 check up, 270 mila esami di laboratorio e 1.700 visite di medicina del lavoro, ha sede in un edificio del 1900 che è stato ristrutturato ed ampliato: ha un corpo centrale (tre piani e un interrato) di circa 2.700 metri quadrati di superficie e un basso fabbricato di 600 metri quadrati.
Nella struttura sono presenti sale mediche, sale radiologiche, sale ecografiche, un modernissimo laboratorio di analisi e gli uffici amministrativi. Vi lavorano 230 medici, di cui un’ottantina ospedalieri. Particolare attenzione è stata rivolta al comfort delle persone che frequentano il Centro.
La struttura è dedicata sia alla medicina del lavoro sia alle persone che usufruiscono dei servizi erogati dai fondi di assistenza sanitaria integrativa aziendale. Il Centro medico diagnostico Fiat Sepin, che è convenzionato con numerose società torinesi e fondi esterni, ha registrato nel 2011 circa 83mila accettazioni. (ore 10:08)

NO COMMENTS

Leave a Reply