Barcellona – Bill Ford, executive chairman di Ford Motor Company svelerà al mondo la nuovissima B-Max al Mobile World Congress di Barcellona, il 27 febbraio. Ford è il primo costruttore a presentare un’auto a un evento dedicato all’industria del settore mobile e connettività, e annuncerà l’introduzione in Europa di nuove importanti tecnologie, che debutteranno a bordo della B-Max, rendendola una delle auto compatte tecnologicamente più avanzate del continente.
Bill Ford sarà anche la prima personalità del settore dell’auto a tenere un discorso pubblico al Mwc, discorso in cui descriverà i futuri scenari della mobilità, descrivendo le prospettive e il potenziale dell’integrazione delle tecnologie di connessione a bordo dell’auto.
<<Mostrare per la prima volta la B-Max al Mobile World Congress evidenzia quanto la tecnologia sia importante per Ford e per i nostri clienti – ha spiegato Stephen Odell, presidente e Ceo di Ford Europa – La B-Max stabilirà un nuovo punto di riferimento per gli standard delle auto compatte, grazie alla sua straordinaria dotazione tecnologia e l’elevatissima qualità delle rifiniture e dei materiali utilizzati presenti solitamente su vetture di segmento superiore>>.
Il presidente e Ceo di Ford Motor Company, Alan Mulally, presenterà la B-Max al prossimo Salone di Ginevra, il 6 marzo.
Una delle soluzioni innovative della nuova B-Max è l’esclusivo Easy Access Door System, dotato di porte anteriori incernierate e porte posteriori scorrevoli. Grazie all’integrazione dei montanti centrali all’interno delle porte, l’Easy Access Door System consente un’accessibilità all’abitacolo senza pari. Sarà disponibile con diversi motori, tra cui il nuovo EcoBoost 1.0 a benzina e il diesel Tdci 1.6, entrambi ai vertici di segmento per economia nei consumi ed emissioni ridotte di CO2. (ore 18:17)