Torino – Fiat Spa annuncia l’intenzione di procedere ad una emissione obbligazionaria denominata in franchi svizzeri, subordinatamente alle condizioni di mercato. Il prestito obbligazionario benchmark per il mercato svizzero sarà emesso da Fiat Finance and Trade Ltd., société anonyme, società interamente controllata da Fiat Spa., nell’ambito del programma di Global Medium Term Notes garantito da Fiat Spa. I termini finali dell’emissione saranno determinati al momento del pricing in base alle condizioni di mercato. In caso di emissione, Fiat Finance and Trade Ltd., société anonyme richiederà la quotazione dei titoli nonché l’ammissione alle contrattazioni, presso il mercato regolamentato Svizzero (Six Swiss Exchange).(ore 10:00)
In serata Fiat Spa ha confermato che l’operazione avrà le seguenti caratteristiche: prestito obbligazionario garantito da CHF 425.000.000, con cedola fissa del 5,00 %, scadenza a settembre 2015, e prezzo di emissione pari al 100% del valore nominale. Il regolamento è atteso per il giorno 7 marzo in linea con la prassi del mercato svizzero. L’emissione avviene in esecuzione di quanto deliberato dal Consiglio di amministrazione di Fiat Spa l’1febbraio scorso. (ore 21:50)

NO COMMENTS

Leave a Reply