Roma – EuroNcap ha radicalmente aggiornato i criteri per l’assegnazione dei punteggi nei crash test e il conseguimento delle 5 stelle diventa più difficile. Il programma per la sicurezza dei veicoli, promosso dall’Aci con altri Automobile Club internazionali, associazioni di produttori, consumatori ed assicurazioni, nonché da sette governi europei, ha infatti assegnato maggiore peso nella valutazione complessiva agli standard di protezione dei bambini e dei pedoni, oltreché all’equipaggiamento di dispositivi elettronici di assistenza alla sicurezza.
Con il nuovo sistema conserverebbero le cinque stelle solo 8 delle 41 auto promosse a pieni voti lo scorso anno: Bmw Serie 1, Bmw X1, Ford Focus, Ford Ranger, Mercedes Classe M, Nissan Leaf, Subaru XV e Volvo V50.
Nel 2012 sono stati testati finora due veicoli: Honda Civic e Jeep Compass. La prima ha conseguito il punteggio massimo di 5 stelle, grazie anche al sistema Cmbs (Collision mitigation brake system) che offre una tecnologia autonoma di frenata basata sul radar, premiato col riconoscimento “EuroNcap Advanced” nel 2010. La seconda non ha ottenuto più di 2 stelle, con carenze nella protezione dei passeggeri e dei pedoni. (ore 11:18)