Car Server, fatturato 2011 +22%

Car Server, fatturato 2011 +22%

Reggio Emilia – Per Car Server il 2011 ha rappresentato un anno molto importante in termini di investimenti e risultati finanziari: il Gruppo reggiano, tra i primi 10 player nazionali del settore, sigla un + 22% di fatturato rispetto al 2010 mentre il patrimonio netto si attesta su 19,4 milioni di euro, +8% rispetto al 2010.
Il preconsuntivo 2011 di Car Server è stato caratterizzato da un margine operativo lordo (Ebitda) pari a 76,6 milioni di euro, da una posizione finanziaria netta pari a 175,9 milioni e un risultato ante imposte corrispondente a 6,6 milioni di euro.
Sempre più protagonista del noleggio a lungo termine, Car Server conta su una flotta di 21.106 veicoli (+18.9%) e prevede un incremento del 10% per il 2012. Buona percentuale di crescita anche per quanto riguarda i contratti, che sono aumentati del 20% raggiungendo quota 18.713. Il risultato di Car Server è tanto più rilevante in quanto si inserisce in una situazione penalizzante per il comparto causata dal repentino aumento delle imposte sulle immatricolazioni auto che ha portato in alcuni casi a una lieve flessione dell’immatricolato.
<<Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti – afferma l’ad di Car Server, Giovanni Orlandini – in quanto il 2011 è stato un anno davvero difficile. Car Server ha lavorato per rispettare i piani prefissati, rispondendo alle esigenze dei clienti e cercando di non far gravare su di loro i rincari causati dall’inasprimento del registro fiscale nazionale>>.
In termini occupazionali Car Server si conferma una realtà stabile: nel 2011 ha aumentato il numero di dipendenti salendo a quota 104 e prevede di allargare nuovamente l’organico di alcune unità.
<<Car Server ha dimostrato di essere un punto fermo nel noleggio a lungo termine – commenta il presidente, Agostino Alfano – cercando di offrire un servizio sempre più vicino ai clienti. Abbiamo investito sul personale creando nuovi posti di lavoro. Intendiamo inoltre rafforzare la nostra presenza sul territorio nazionale aprendo 3 nuove filiali. Nonostante il momento di crisi economica non sia ancora del tutto trascorso, daremo seguito ai nostri progetti di investimento e a nuove partnership>>.
Car Server sta operando anche per diffondere una “cultura green”, mirata all’ecosostenibilità nei
centri urbani, grazie all’introduzione di auto amiche dell’ambiente nella flotta, progetto che vede già un percorso iniziato a febbraio con l’inserimento dell’auto elettrica Peugeot Ion. (ore 15:08)

NO COMMENTS

Leave a Reply