Milano – Da oggi e fino al 30 giugno, Mercedes-Benz Milano ospita una vera e propria Università aperta ai bambini dagli 8 agli 11 anni che potranno iniziare a conoscere l’automobile attraverso il gioco e gli elementi della natura. A questa innovativa e interattiva mostra hanno già aderito circa 2.500 alunni delle scuole milanesi e i ragazzi seguiti dalla Fondazione Laureus Italia Onlus, partner dell’iniziativa. La mostra rimarrà aperta tutti i giorni feriali ed anche sabato 24 e 31 marzo e 14 aprile. Con questo progetto, Mercedes-Benz rinnova concretamente il proprio impegno sociale sul territorio andando oltre la vocazione commerciale.
Il percorso interattivo di Mercedes-Benz ‘L’automobile agli occhi dei bambini’ nasce in Germania per educare i bambini alla mobilità in senso ampio, stimolarne la conoscenza delle norme e regole della strada e far crescere la capacità di rapportarsi in modo autonomo e responsabile con l’universo complesso rappresentato dall’ambiente circostante. Il progetto arriva a Milano, nella sede del Brand Center di Via Gallarate 450, per accrescere negli automobilisti di domani il livello di conoscenza e sicurezza sulle strade con l’obiettivo di contribuire a rendere i bambini più responsabili sulla strada, insegnando loro a reagire correttamente di fronte a possibili pericoli, trasmettendo la cultura di una mobilità sicura nel rispetto delle regole. Questa è la sfida ambiziosa della Stella che da un lato investe ingenti risorse per accrescere la sicurezza delle proprie vetture e dall’altro si impegna per formare gli utenti della strada di domani.
Toccare, provare, confrontare e partecipare sono le parole d’ordine dell’evento progettato sulle reali esigenze del bambino da esperti pedagoghi. Il processo di apprendimento si trasforma in un’esperienza avventurosa ricca di sorprese, dimostrando che anche il gioco può contribuire efficacemente all’apprendimento.
<<Si inaugura oggi in Mercedes-Benz Milano quella che amiamo chiamare l’Università dei bambini, dove copiare è permesso – sottolinea Radek Jelinek, amministratore delegato di Mercedes-Benz Milano – I bambini sono degli esploratori nati e la mostra pone al centro della loro attenzione gli elementi della natura per spiegare i valori della sicurezza e del rispetto reciproco sulle strade di oggi e del futuro. Questa iniziativa è la miglior espressione di una strategia autenticamente sostenibile, in grado di portare benefici concreti nel medio e lungo periodo>>. (ore 12:28)