Halewood – In un momento particolarmente difficile per l’economia mondiale e, in particolar modo, per il settore automobilistico, Jaguar Land Rover annuncia la creazione di 1.000 nuovi posti di lavoro nello stabilimento di Halewood, vicino a Liverpool, in Gran Bretagna.  Le nuovi posizioni, che contribuiranno a sostenere la continua e crescente richiesta di Range Rover Evoque e Land Rover Freelander 2, porteranno la forza lavoro impiegata a Halewood a 4.500 unità, il triplo dei lavoratori rispetto a tre anni fa.
Des Thurlby, direttore risorse umane di Jaguar Land Rover, ha commentato: <<Questi 1.000 nuovi posti di lavoro sono un’ulteriore prova delle ambizioni di una continua crescita di Jaguar Land Rover. Attualmente a Halewood stiamo lavorando con tre turni, 24 ore su 24, alla crescente richiesta globale delle nostre vetture. Anche la filiera dei fornitori di Jaguar Land Rover beneficerà di questi riflessi positivi, con la previsione della creazione di migliaia di nuovi posti di lavoro. Il nostro impegno per sviluppare ulteriormente la forza-lavoro di Halewood ed aumentare la produzione è una grande notizia per Jaguar Land Rover, la regione del Merseyside e, in generale, per tutta l’economia britannica>>.
I nuovi posti di lavoro a Halewood riguardano le posizioni di operatori della produzione, supervisori ed ingegneri. Rinforzando l’impegno di Jaguar Land Rover di ampliare la propria base di competenze, tutti i nuovi assunti impegnati nella linea di produzione riceveranno una formazione rivolta ad un livello avanzato di tirocinio. (ore 18:42)

NO COMMENTS

Leave a Reply