Southfield (Michigan) – Cambiamenti al vertice di Federal-Mogul Corporation, leader globale nelle tecnologie per il powertrain e la sicurezza. José Maria Alapont il 31 marzo lascerà l’incarico di presidente e Ceo della società per andare in pensione. Alapont rimarrà come consulente per il passaggio di consegne, ma continuerà a fare parte del consiglio di amministrazione fino all’Annual Meeting 2013 degli azionisti. Rainer Jueckstock, attuale senior vice president della business Unit Powertrain Energy, è stato eletto Ceo con mandato dall’1 aprile. Jueckstock entrerà inoltre a far parte del consiglio di amministrazione della società.
Il suo consiglio di amministrazione di Federal-Mogul ha deciso di modificare l’assetto societario creando una divisione distinta e indipendente per l’aftermarket. A tale riguardo, Federal-Mogul è già in contatto con una società di ricerca del personale per trovare la figura che andrà a ricoprire la carica di Ceo. Il Ceo della divisione aftermarket riporterà direttamente al consiglio di amministrazione. La divisione aftermarket di Federal-Mogul rappresenta uno dei maggiori produttori indipendenti a livello mondiale di componenti premium per l’automotive, con un fatturato globale 2011 pari a 2,3 miliardi di dollari.
<<José Maria è stato un leader eccezionale in grado di reindirizzare la società e renderla un’impresa di rilevanza a livello mondiale. A nome del consiglio di amministrazione voglio ringraziare sinceramente José Maria per la sua dedizione, per essere rimasto con noi più a lungo di quanto fosse originariamente stabilito e per la sua volontà nell’assisterci per il passaggio di consegne. José Maria ha più che meritato la fiducia che avevo in lui quando è arrivato in Federal-Mogul 7 anni fa>>, ha affermato Carl C. Icahn, presidente non esecutivo di Federal-Mogul.
<<Sono stati 7 anni meravigliosi quelli del lavoro con Carl Icahn, il consiglio di amministrazione e tutto il team di Federal-Mogul per sviluppare la nostra strategia di sviluppo sostenibile, con l’obiettivo di rendere Federal-Mogul un’azienda di primaria importanza.Sostengo incondizionatamente Rainer come mio successore – ha affermato Josè Maria Alapont Sono fiducioso che egli proseguirà il cammino intrapreso nell’offrire valore agli azionisti, ai clienti e ai
dipendenti>>.
Jueckstock ha infine commentato: <<Federal-Mogul è veramente una grande società con una storia di successi alle spalle di oltre 100 anni. José Maria Alapont lascia la società in una posizione molto competitiva e sono onorato di essere stato eletto Ceo. Non vedo l’ora di lavorare con il nuovo Ceo della nostra divisione Aftermarket per continuare a costruire valore per gli azionisti e i clienti Federal-Mogul>>. (ore 13:30)