Stoccarda – È partito dal Retro Classics di Stoccarda, fiera europea di auto d’epoca, il roadshow internazionale della Mille Miglia. L’evento si è aperto con un’inaugurazione straordinaria del salone e una conferenza stampa che ha illustrato al pubblico, ai collezionisti e ai giornalisti l’edizione 2012 della “corsa più bella del mondo”. A presentare l’evento la giornalista e conduttrice Rai Ingrid Muccitelli.
<<Sono felice di essere qui a Stoccarda in questo splendido salone – ha dichiarato Alessandro Casali, presidente del comitato organizzatore della Mille Miglia – Non è un caso che come prima tappa del Roadshow 2012 abbiamo scelto la Germania e in particolare Stoccarda, simboli della storia dell’automobilismo, grazie ai brand e ai driver che negli anni hanno contribuito a rendere grande la Freccia Rossa. La Germania è il primo Paese, dopo l’Italia, per partecipanti alla Mille Miglia. Iniziare il roadshow al Retro Classics ha l’importante significato di essere all’interno di un appuntamento che senza dubbio si inserisce tra gli eventi mondiali dell’automobilismo d’epoca>>.
La passione che lega il popolo tedesco ai motori è stata ribadita da Sandro Binelli, segretario generale del comitato organizzatore: <<Una passione dimostrata dal fatto che i più importanti brand automobilistici sono nati e continuano a crescere qui, ci sostengono in questa avventura affiancando il proprio nome alla Freccia Rossa, in qualità di joint‐presenting sponsor. Naturalmente Mercedes‐Benz, Bmw e Volkswagen Group, con i brand Bentley, Bugatti, Porsche, Audi e Volkswagen, che si aggiungono ad Alfa Romeo o Jaguar. In occasione della trentesima rievocazione storica organizzeremo un evento straordinario: la realizzazione del logo della Freccia Rossa con centinaia di auto per concorrere al Guinness World Record>>.
Ad aprire la conferenza stampa è stato Francesco Catania, console generale d’Italia a Stoccarda, che ha augurato all’edizione di quest’anno <<un successo maggiore delle precedenti, spero che questa presentazione qui a Stoccarda sia di buon auspicio per futuri scambi di carattere commerciale e culturale, grazie ad un evento che porta nel mondo le bellezze del nostro paese. Come rappresentante dell’Italia in Germania e in questa città non posso che esserne fiero>>.
Presente alla conferenza anche l’ex pilota di Formula 1 Jochen Mass che ha dichiarato: <<Ci sono poche corse carismatiche come la Mille Miglia- ha detto- poche corse ti danno in cambio più di quanto vogliano, grazie anche ad organizzatori come quelli attuali che l’hanno valorizzata così tanto. Ringrazio inoltre la Mercedes che mette sempre a disposizione auto spettacolari, dei veri e propri gioielli che rendono la corsa ancora più entusiasmante>>.
Gli ha fatto eco Michael Bock, amministratore delegato di Mercedes Benz: <<Anche quest’anno partecipare alla Mille Miglia sarà un’emozione grandissima. La recente collaborazione tra il Museo Mercedes e il Museo della Mille Miglia ci porterà a valorizzare questi gioielli su quattro ruote. Inoltre stiamo portando avanti un progetto che prevede il coinvolgimento del Museo di S. Giulia che consiglio a tutti di visitare, anche per la bellezza del complesso, Patrimonio dell’Unesco>>. (ore 18:40)