Firenze – Offrire al dealer automobilistico, in brevissimo tempo e ad un costo contenuto, le basi per una proficua attività di comunicazione sul proprio territorio di competenza, in uno dei periodi più impegnativi per il mercato dell’auto del nostro Paese. E’ l’obiettivo di un inedito format che, nel modo più semplice e veloce, metterà il concessionario in grado di migliorare e rafforzare la comunicazione con i media locali e, attraverso loro, informare clienti, cittadini e istituzioni sulla
propria attività.
Il progetto porta la firma di Sergio Fontana (fontana.comunicazione@gmail.com), da oltre trent’anni nel settore delle pubbliche relazioni, dall’apprendistato in Fiat sino al Gruppo Volkswagen, dove ha diretto l’ Ufficio Stampa di Autogerma e la Comunicazione di Automobili Lamborghini, e nasce proprio dalla sua esperienza come consulente per la comunicazione della controllata fiorentina di Volkswagen Group Italia, nata cinque anni fa nel capoluogo toscano.
Il format prevede un vero e proprio affiancamento presso la sede del dealer, al quale vengono spiegati, con sessioni teoriche e pratiche, i primi fondamenti di una corretta comunicazione e informazione verso i media, necessaria per rafforzare il processo di integrazione nella realtà sociale nella quale il dealer stesso opera, assieme ad alcune delle attività che normalmente vengono svolte da un tradizionale ufficio stampa: dall’ideazione e realizzazione di iniziative istituzionali alla stesura dei comunicati stampa, dalla preparazione della rassegna stampa sino ai veri e propri contatti con le redazioni di quotidiani, periodici ed emittenti televisive locali. (ore 09:50)
————-
Sergio Fontana non mi sorprende più. Non lo fa da tempo. La sua attività professionale dall’”apprendistato” alla Fiat è stata sempre una sfida con se stesso. Affrontata e vinta con discrezione in ogni circostanza. Con lui l’ufficio stampa del Gruppo Volkswagen ha vissuto un periodo importante e decisivo per i rapporti che Fontana ha saputo intrattenere con i giornalisti dell’automotive coagulando attorno alla filiazione italiana del Gruppo tedesco simpatie e stima. L’onda lunga del “periodo Fontana” nella Volkswagen di Verona non si è ancora esaurita. Anche in Lamborghini Fontana ha saputo profondere tutte le competenze e le intuizioni del suo essere trait de union tra una Casa automobilistica e il mondo della stampa già in quel periodo in rapida trasformazione ed evoluzione.  E poi il ruolo svolto in Volkswagen Firenze, prezioso per i contributi che ha saputo dare in ogni circostanza in cui è stato chiamato.
Al “vecchio leone” ancora non appagato e indomabile che inizia la nuova avventura il mio personale augurio insieme con quello di tutta la redazione di “Automotonews.com”: il successo sia ancora con te, Sergio!
Renato Cortimiglia