Rimini – Con 186 club e oltre 1.500 auto iscritte, My Special Club 2012, a Rimini Fiera dal 30 marzo all’1 aprile, si conferma il più grande raduno indoor d’Europa ed un evento unico in Italia, che riunisce tutta la community di appassionati di personalizzazione dell’auto dalla Valle d’Aosta alla Sicilia.
Ecco qualche numero per comprendere la portata di un evento come My Special Club: oltre il 90% dei club ha è già stato presente alla manifestazione, con una partecipazione ad una media di 3,5 edizioni. Ogni club partecipa in media con 8 vetture e le vetture iscritte all’edizione 2012 del raduno sono oltre 1500, di cui 90 guidate da donne. Per arrivare a Rimini sono stati percorsi da tutti i club partecipanti in media 279 km, per un totale di 419.889 km. E’ interessante sottolineare che i 3 club che provengono da più lontano percorrono circa 4 volte il numero dei chilometri percorsi dagli altri.
Saranno 4 i club monomarca presenti (Grande Punto Club, Mitsubishi Eclipse Club Italia, Volkswagen Polo Club, Associazione Automobilistica Corsa Club Italia)  senza contare la presenza dei club Abarth che parteciperanno al raduno a loro dedicato.
Fra i partecipanti a My Special Club ci sono inoltre anche club provenienti dall’estero, con 4 nazioni rappresentate: Belgio, Francia, Svizzera e Lussemburgo.
Saranno come sempre moltissime le premiazioni, con una menzione speciale ai “Fedelissimi”, ovvero a quei club che hanno partecipato a tutte le edizioni di My Special Club: Adriatic Company, AStrO Tuning Club, No Limits Car Club, Tribal Tuning, Rimini Tuning Club, Speed Car Racing Team.
Tutte le iniziative dedicate al car audio, dall’Audioraduno di ACS all’inedito Special High Volumes, richiameranno complessivamente circa 850 auto, mentre saranno un centinaio quelle partecipanti al grande raduno organizzato da Abarth.
Grande novità quest’anno a Rimini con Elaborare, che organizza al padiglione B3 una tappa del Trofeo Internazionale Car Tuning & Design, valevole per il Campionato Elaborare Day 2012 oltre che per quello Emma Italia a cui parteciperanno circa 100 vetture.
Abarth, Mini e Peugeot saranno protagoniste con diverse attività dedicate a tutti gli appassionati. Abarth partecipa con l’iniziativa “Make it your race”, il primo talent show di livello internazionale dedicato agli aspiranti piloti dai 18 ai 40 anni. My Special Car Show sarà l’evento che segna la chiusura delle iscrizioni, ad oggiAggiungi un appuntamento per oggi oltre 10.000 provenienti da 6 Paesi – Italia, Germania, UK, Francia, Svizzera e Belgio – e raccolte grazie anche a un video teaser che su Youtube ha registrato circa 600.000 visualizzazioni.  Al talent possono concorrere tutti i piloti non professionisti (perciò privi di licenza) di età compresa tra i 18 e i 40 anni e residenti tra Italia, Germania, UK, Francia, Svizzera e Belgio e i 6 finalisti selezionati avranno la possibilità di scendere in pista su una Abarth 500 “Assetto Corse” insieme ai piloti professionisti, nella prova del Trofeo Abarth sul circuito di Franciacorta il 24 giugno 2012.  E’ stato inoltre organizzato un raduno dedicato agli abarthisti e, come lo scorso anno, l’ingresso della Hall Sud di Rimini Fiera sarà affollato dalle numerose Abarth provenienti da ogni parte d’Italia.
Mini sarà presente con uno spazio espositivo all’interno del quale verrà esposta la gamma John Cooper Works. Inoltre, il primo RallyRonde My Special Car Show debutta “powered by Mini”. La Casa tedesca fornirà infatti tutte le vetture dello staff e tre di queste Mini Countryman faranno da apripista al rally.
Doppia presenza Peuge. Nell’area espositiva, lo stand Peugeot accoglie due esemplari stradali del modello più sportivo della sua gamma, la Peugeot RCZ, sia in versione 200 cavalli, sia nello speciale allestimento Asphalt, un’esclusiva Serie Speciale limitata caratterizzata dalla tinta di carrozzeria grigio opaco, dalle ruote da 19″ bicolori e dai numerosi elementi distintivi esterni e interni che contribuiscono ad un “look” sportivo e deciso. Nell’area esterna, Peugeot mostra tutto il suo carattere dinamico, con la presenza della 207 Super 2000, 4 volte campione d’Italia Rally, e ancora con una versione da competizione della RCZ, disponibile anche per i test drive, il cui nome e collocazione nel panorama delle competizioni sarà svelato nell’imminenza della manifestazione romagnola. (ore 17:10)