Piattaforme Toyota per sviluppo veicoli

Piattaforme Toyota per sviluppo veicoli

Toyota City – Toyota Motor Corporation (Tmc) ha annunciato una nuova piattaforma, la “Toyota New Global Architecture”, sviluppata per ottimizzare ulteriormente lo sviluppo dei nuovi prodotti. Questa piattaforma rappresenta un passo importante verso la realizzazione dell’impegno, sottoscritto da Toyota nel marzo 2011 all’interno della Toyota Global Vision, di costruire veicoli sempre più avanzati.
Toyota ha inoltre annunciato la propria intenzione di potenziare il ruolo dei suoi ingegneri capi, e cioè coloro che supervisionano i diversi progetti di sviluppo, oltre alla ridefinizione dell’organizzazione interna per soddisfare al meglio le necessità di ciascun paese.
La nuova piattaforma punta allo sviluppo di nuove strutture che non si limitino soltanto alla realizzazione delle tre funzioni di base di un veicolo, e cioè il movimento, la sterzata e l’arresto, ma anche dell’ingegneria ideale per gli occupanti e una maggiore libertà nella fase di progettazione. Queste nuove struttire saranno condivise tra i vari paesi.
La collaborazione tra le divisioni planning e design garantirà nuove strutture per la scocca, le cui piattaforme presenteranno un baricentro più basso e uno stile più deciso. Questo aiuterà la realizzazione di veicoli sempre più avanzati, con livelli di design e di maneggevolezza al top.
La “Toyota New Global Architecture” consentirà la gestione di diversi modelli all’interno di progetti di lavoro congiunti, incrementando la condivisione di ricambi e componenti di base tra veicoli. Tale condivisione, realizzata in collaborazione con i fornitori, garantirà un abbassamento dei costi, con una conseguente distribuzione del personale e dei fondi destinati allo sviluppo tra le diverse divisioni R&D, per soddisfare le esigenze dei clienti e quelle dei singoli paesi, garantendo un ulteriore miglioramento dei prodotti.
Toyota avvierà la “Toyota New Global Architecture” con tre nuove piattaforme a trazione anteriore. I modelli che utilizzeranno tali piattaforme andranno a coprire circa la metà del volume di produzione totale. (ore 15:20)

NO COMMENTS

Leave a Reply