Parigi – La linea DS, dalle scelte decise e complementare alla gamma principale Citroën, apre nuovi orizzonti e nuove prospettive nell’universo dei veicoli premium. Sulla scia dei 90 anni di storia e di eccellenza nell’auto, Citroën ha concentrato nella linea DS il meglio della sua competenza tecnica in termini di creatività e tecnologia. A 2 anni dal lancio, la linea DS, composta da Citroën DS3, DS4 e DS5, conta già oltre 200mila vendite.
La storia della linea DS prosegue con la commercializzazione in Cina, dove la marca del Doppio Chevron presenterà in anteprima mondiale al Salone di Pechino la concept car Numéro 9, che preannuncia la futura linea DS e i codici stilistici dei prossimi 3 modelli della linea: una berlina del segmento C premium, un suv e una berlina di alta gamma del segmento D.
Il concept car Numéro 9 eredita il Dna dei modelli della linea DS con creatività, stile unico e riconoscibile, immaginario ed emozione, raffinatezza e finiture d’eccezione, sensazioni di guida inedite e elevate prestazioni nell’uso quotidiano. La silhouette carismatica rivista il concept shooting brake, e introduce un frontale dall’identità nuova, in grado di accogliere la tecnologia full-hybrid plug-in. Il concept car offre prestazioni notevoli: 50 km di autonomia, 295 cv, funzione boost, 42 g/km de CO2. Audacia, rigore, creatività e il meglio della tecnologia. (ore 19:35)