Milano – Presso il Nhow Hotel di via Tortona, Honda ha organizzato “Honda Civic Design, Form Follows Function” per celebrare la nona generazione della Civic. <<Abbiamo scelto una vetrina autorevole e prestigiosa come il Fuorisalone di Milano – ha detto Alessandro Skerl, consigliere delegato di Honda Automobili Italia – per valorizzare e promuovere il concept e l’ispirazione alla base del design di un auto che riveste un particolare significato e grande importanza per la nostra azienda. La nuova Civic è la miglior combinazione tra design innovativo, funzionalità e praticità, caratteristiche che distinguono le nostre vetture nel mondo. Inoltre questo modello rappresenta il ritorno di Honda sul mercato italiano, un ritorno dal quale ci attendiamo importanti risultati>>.
All’interno del programma proposto dal Fuorisalone, Honda ha ideato un momento di confronto e dibattito sull’evoluzione del design automobilistico e in particolare sulle idee e la creatività alla base della nuova Civic, dove sono intervenuti Shinji Takashima, senior Vice President di Honda Research & Development Europe e designer di grande esperienza internazionale, e il filosofo-scrittore Franco Bolelli.
Il dibattito è stato incentrato su come il design e la sostenibilità rivestano un ruolo fondamentale nella filosofia Honda. Come sta mutando nelle persone la visione dell’automobile e la sua funzionalità? Cosa vorremo comunicare in futuro attraverso la vettura e la sua forma? In che modo il design dell’auto si sta evolvendo in linea con le mutate esigenze dei consumatori? (ore 16:00)