Mumbai – Automobili Lamborghini ha inaugurato la seconda concessionaria in India e ha annunciato la costituzione dell’unità Lamborghini India. Il nuovo showroom di Mumbai è stato inaugurato alla presenza di Stephan Winkelmann, presidente e a.d. di Automobili Lamborghini, in visita in India per l’occasione.
Lamborghini è stato il primo marchio di supersportive ad affermarsi nel Paese, con l’apertura di Lamborghini New Delhi nel 2006.
<<Lamborghini ha subito riconosciuto il potenziale del mercato indiano e per questo siamo orgogliosi di aprire il nostro secondo concessionario – ha affermato Stephan Winkelmann – Il nostro marchio internazionale è qui altamente riconosciuto e rispettato e la domanda delle nostre vetture sta crescendo in linea con l’espansione dell’economia indiana. Le nostre auto evocano emozioni e passione: sono gli oggetti dei sogni. Portare avanti questa immagine e aspettativa è l’impegno di Lamborghini in tutto il mondo, così come qui a Mumbai>>.
Situato a Prabhadevi, il nuovo showroom è gestito dal partner di Lamborghini a Mumbai, Auto Hangar, noto per l’esperienza nel settore delle auto di lusso.
<<Questo è il momento giusto per aprire il nostro secondo concessionario: l’India è un Paese dinamico nel quale gli imprenditori di successo apprezzano il nostro marchio – ha aggiunto Stephan Winkelmann – Il nostro partner Auto Hangar darà il massimo impegno nel rappresentare il prestigio, la cultura e i valori di Lamborghini>>.
Nella nuova concessionaria a Mumbai si potrà ammirare l’intera gamma di prodotti Lamborghini, che comprende i due modelli di serie la Gallardo e la Aventador LP 700-4. Con oltre 12.000 esemplari venduti dal suo lancio nel 2003, la Gallardo è la vettura di maggior successo di tutta la storia dell’azienda di Sant’Agata Bolognese. La Aventador LP 700-4 è arrivata in India alla fine del 2011. Con ordini da tutto il mondo che si estendono anche al 2013, è il nuovo punto di riferimento nel mondo delle supersportive. (ore 11:10)