Torino – Fiat ha annunciato di avere raggiunto nel 2007 un utile netto di oltre 2 miliardi di euro, incasssando un bilancio da record e confermando tutti gli obiettivi del 2008, inclusi 60 miliardi di ricavi per fine anno. Nell’anno passato è stato azzerato l’indebitamento netto industriale, con un avanzo di liquidità pari a 6,9 miliardi di euro. Il risultato della gestione ordinaria è stato di 3,233 miliardi di euro, il più alto da sempre. Sarà, quindi, di 0,40 euro il dividendo per ogni azione ordinaria e privilegiata che la società distribuirà in tutto 522 milioni di euro. Grazie al risultato conseguito, il consiglio di amministrazione ha deciso di aumentare anche la remunerazione delle risparmio a 0,55 euro per ciascuna. L’anno scorso il dividendo era stato di 0,155 per le ordinarie, 0,31 per le privilegiate e 0,93 per le risparmio. Dopo la diffusione dei dati, il titolo della capogruppo è salito dell’8% a piazza Affari.