Parigi – Citroen ha creato una Direzione stile dedicata alla linea DS per lavorare sulla differenzazione degli stili della gamma C e della linea DS che sarà operativa dall’1 giugno. La  nuova entità svolgerà il suo impegno nell’ambito della Direzione stile generale, sotto la direzione di Thierry Metroz ed avrà, come accennato, il compito di sviluppare il carattere unico della linea DS, complementare alla gamma principale del Doppio Chevron. Direttore stile della gamma C sarà Alexandre Malval, in precedenza responsabile stile per DS5 e C5.
<<Per il processo di upgrade di gamma e l’internazionalizzazione di Citroen, soprattutto in Cina, è importante lavorare alla differenzazione degli stili della gamma C e della linea DS nei rispettivi ambiti>>, ha  spiegato Frédéric Banzet, direttore generale della marca francese.
La nuova organizzazione sarà operativa dall’ 1 giugno.
Thierry Metroz, 47 anni, laurea all’Ensaama è entrato in Renault nel 1985 dove è stato direttore design Renault di Barcellona nel 1999 e ha inaugurato il primo Centro design Renault fuori dal territorio francese. Nel 2002 è stato nominato direttore prospettive e innovazione, nel 2005 direttore design esterno per Renault e Dacia. Nel 2010 è entrato a far parte di Citroen come direttore stile della marca.
Alexandre Malval, 42 anni, anch’egli laurea all’Ensaama e il Royal College of Art di Londra, dopo avere lavorato per 6 anni in Renault come designer esterno e successivamente in Volkswagen nel Centro design europeo, nel 2001 ha iniziato ad occuparsi dello stile Citroen. Designer del concept car C-Airdream e di C4 coupé, responsabile stile di C5 e di DS5, nel 2009 è diventato responsabile della gamma Peugeot e ora ritorna allo stile della Citroen gamma C. (ore 11:45)