Perugia – Assogasliquidi/Federchimica e Consorzio Ecogas continuano a portare avanti il loro impegno per la promozione dei carburanti ecologici Gpl e metano per auto a garanzia del prodotto e dell’utente, partecipando ad una importante iniziativa che coinvolge il mondo dell’economia, della ricerca e dell’ecologia. Nel centro storico di Perugia dal 17 al 20 maggio appuntamento con il “Perugia Green Days 2012”, la quatto giorni di appuntamenti, incontri, dibattiti, intrattenimento, luoghi e momenti espositivi per le aziende, tutti all’insegna della green economy. Tema di quest’anno l’economia verde, la sfida della sostenibilità delle città. Fare di più e meglio con meno è il filo conduttore di tutte le iniziative.
Assogasliquidi e Consorzio Ecogas partecipano con punto informativo e press corner, dove tecnici delle associazioni saranno a disposizione di stampa e visitatori. Da non perdere l’appuntamento con il convegno “Mobilità sostenibile: il futuro è oggi” (Pian di Massiano, PalaEvangelisti, sabato 19 maggio ore 09:30) con un intervento del Consorzio Ecogas su L’evoluzione dell’alimentazione a gas per la riduzione delle emissioni inquinanti degli autoveicoli.
La partecipazione alla manifestazione vuole ribadire a istituzioni, operatori economici e tecnici, la validità di Gpl e metano, carburanti economici e a basso impatto ambientale: i più adatti a fronteggiare nell’immediato emergenze energetiche e ambientali, in quanto disponibili da subito su larga scala, reperibili in natura in quantitativi in grado di soddisfare la domanda per molti anni a venire e già dotati di infrastrutture. 
Le attuali reti di distribuzione e assistenza del gas per auto sono sufficienti a soddisfare le esigenze di un parco circolante a gas doppio rispetto a quello attuale, costituito da 2,4 milioni di autovetture, pari a circa il 6,5% del circolante: secondo i dati Aci, al 31 dicembre 2010 le autovetture a Gpl circolanti erano 1.752.620, quelle a metano 660.174, su un totale di 36.751.311 mezzi. (ore 18:35)