Maranello – La Ferrari ha deciso di aiutare la Fonderia Scacchetti di San Felice sul Panaro, le cui strutture sono state danneggiate dal terremoto, riallocando alcune delle lavorazioni che l’azienda eseguiva per conto della Ferrari in parte in altre fonderie della zona e in parte direttamente all’interno del polo “leghe leggere” della Casa di Maranello. In tempi strettissimi saranno temporaneamente trasferite a Maranello le attrezzature su cui parte degli addetti della Scacchetti potrà continuare a lavorare, in attesa che il sito di San Felice sul Panaro sia ricostruito e si possa tornare alla normalità. In questo modo vengono garantite nel periodo transitorio l’attività  e l’occupazione. Contestualmente la Ferrari sta definendo altre iniziative, dirette o di raccolta fondi, per contribuire ad alleviare il disagio della popolazione del Modenese. (ore 10:05)