Colonia – A partire da ottobre, la C-Max e la C-ax7 saranno disponibili anche con il premiato motore a benzina EcoBoost 1.0, recentemente nominato International Engine of the Year 2012. Grazie a questo efficiente motore, il popolare multi-activity vehicle Ford sarà il migliore della sua categoria per economia dei consumi e ridotte emissioni di CO2.
Il clienti Ford potranno avere la C-Max e la C-Max7 con il motore EcoBoost 1.0 sia nella versione da 100 che da 125 cavalli, con consumi di soli 5.1 l/100 km e emissioni di CO2 di 117 g/km pe la C-Max, e 5.2 l/100 km con 119 g/km di emissioni di CO2 per la C-Mac7.
<<Questo motore ha riportato il sorriso sul volto di chi era preoccupato per gli aumenti della benzina, grazie alla sua grande efficienza e alla straordinaria guidabilità – ha dichiarato Roelant de Waard, vice presidente marketing, vendite e assistenza, di Ford Europa – E’ già molto popolare a bordo della nuova Focus, e portarlo anche sulla C-Max e C-Max7 è stata per noi una priorità>>.
Ford ha venduto più di 200.000 tra C-Max e C-Max7 dal 2010, anno di introduzione del nuovo modello, che ha permesso a Ford di raggiungere la share del segmento Mav più elevata dalla nascita della C-MAX, avvenuta nel 2003.
Il motore a benzina a tre cilindri EcoBoost 1.0 si avvale di iniezione diretta, turbo e doppia fasatura variabile per erogare la potenza di un motore di cubatura maggiore, ma con l’efficienza di un’unità compatta. Il motore è prodotto presso gli impianti Ford di Colonia, in Germania, e Craiova, Romania.
Sulla Focus questo motore si è già rivelato molto popolare: nel primo mese di vendite quasi 5mila clienti, circa un quarto delle vendite totali nei 19 mercati europei di Ford, l’hanno scelto per equipaggiare la propria nuova vettura. Ford prevede che entro il 2015 più della metà dei veicoli Ford venduti in Europa saranno dotati di motori EcoBoost, disponibili anche nelle varianti da 1.6 e 2.0 litri.
La C-Max e la C-Max7 saranno inoltre aggiornate con una serie di tecnologie avanzate, a partire dal sistema di connettività e comandi vocali Sync con Emergency Assistance; saranno disponibili tutte le tecnologie di assistenza alla guida già apprezzate a bordo della Focus, come il sistema di frenata automatica in città (Active City Stop), il sistema di mantenimento della corsia di marcia (Lane Keeping Aid), il sistema di monitoraggio della segnaletica orizzontale (Lane Departure Warning), gli abbaglianti automatici (Auto High Beam), il sistema di monitoraggio dell’attenzione del guidatore (Driver Alert) e il riconoscimento dei segnali stradali (Traffic Sign Recognition).
La C-Max e la C-Max7 potranno inoltre essere equipaggiate del sistema di rilevamento veicoli nella zona d’ombra Blis (Blind Spot Information System), e del portellone posteriore ad apertura elettronica. Sarà inoltre disponibile il nuovo elegante colore Desert Brown.
Tutte le C-Max e le C-Max7 destinate ai mercati europei sono prodotte a Valencia, in Spagna.

NO COMMENTS

Leave a Reply