Torino – Luca di Montezemolo, presidente di Fiat, è stato nominato “Personalità dell’Anno” dalla Camera di Commercio francese. Il Trofeo Lalique gli è stato consegnato dall’Ambasciatore francese in Italia, Jean-Marc de La Sabliére.
Nel ricevere il premio, Luca di Montezemolo ha dichiarato: “Questo riconoscimento mi fa particolarmente piacere, per i legami anche personali che ho da sempre con la Francia. Le relazioni tra i nostri due Paesi, simili sotto molti aspetti, sono determinanti per lo sviluppo di un’Europa sempre più forte e autorevole nello scenario economico e politico mondiale. Tra i molti elementi che abbiamo in comune, vi è sicuramente l’attenzione per la qualità come valore fondamentale e distintivo per le economie del Vecchio Continente. Da sempre – ha continuato il Presidente della Fiat – la Francia alla qualità ha aggiunto la capacità di promuoverla. Questa capacità deve essere uno stimolo anche per l’Italia. Troppo spesso il nostro sistema economico si concentra sull’autocritica mentre deve valorizzare sempre più le tante eccellenze imprenditoriali e culturali che esistono e che ho avuto la fortuna di incontrare nel mio quadriennio di Presidente di Confindustria. La qualità – ha concluso Luca di Montezemolo – è un valore culturale
prima ancora che un processo. Valore che deve travalicare le mura delle aziende e coinvolgere tutto il sistema Paese, così come è accaduto in Francia e in altri Paesi europei>>. (ore 16:00)