Carrara – 4x4Fest, l’appuntamento principe dei Saloni 4×4 italiani, apprezzato anche all’estero, inizia il conto alla rovescia per la dodicesima edizione del Salone nazionale dell’auto a trazione integrale di Carrara Fiere.  Case automobilistiche ed accessoristi hanno riconfermato la loro presenza perché apprezzano la peculiarità dinamica della manifestazione dove l’utente non si ferma a sognare i prodotti di ultimissima generazione, ma può toccarli con mano, testandoli personalmente su percorsi dedicati.
Ben quattro le anteprime tutte italiane: le nuove Suzuki Grand Vitara e Jimny, saranno testimoni speciali del 30mo anniversario di Suzuki Automobili in Italia che la Casa ha deciso di festeggiare al 4x4Fest mentre Mercedes proporrà la nuova GL, ultima nato della mitica “Classe G”; Tata presenterà il prototipo di Tata Safari Storme, anteprima italiana della futura generazione dei 4×4 di Tata Motors e Polaris Italia Egimotors ha scelto 4X4Fest per il debutto italiano di due mezzi  della gamma 2013, lo Scrambler 850 H.O. e il Ranger 900 XP.
 Nelle tre giornate di kermesse gli istruttori ufficiali della Fif (Federazione Italiana Fuoristrada) saranno a disposizione del pubblico dalle 10.00 del mattino a fine pomeriggio nell’area test 4×4 per illustrare e far provare le auto-novità proposte dalle Case e scegliere i mezzi più adatti alle proprie esigenze; inoltre cureranno le attività che si svolgono sull’arenile dove i visitatori potranno testare i mezzi su tracciati accessibili in auto solo grazie alla manifestazione. Lo staff tecnico FIF sarà a disposizione di quanti desiderano acquisire i rudimenti o migliorare la tecnica di guida prendendo parte a raduni sia a bordo dei mezzi tradizionali quali veicoli fuoristrada e suv che a bordo del proprio quad , spingendosi nei boschi adiacenti o persino all’interno delle cave di marmo. Dato che la buona guida necessita anche di buon orientamento quest’anno a 4x4Fest “Garmin e Totani” organizzano, nelle tre giornate della manifestazione, dei workshop dedicati all’uso del Gps: due incontri pratici al giorno, (ore 11.30 e 15.00, stand Totani) con il guru delle applicazioni Gps Garmin Massimo D’Eramo per approfondire la tecnologia satellitare e avvantaggiarsene per vivere più intensamente la propria passione a bordo.
 Venerdi 12 ottobre dopo la cerimonia di inaugurazione (ingresso 5 Centro Servizi ore 11.30) si scalderanno i motori dei primi intrattenimenti da batticuore: freestyle motocross del Team Daboot offerto da Herero 4×4 e lo Show  dei quad Polaris nell’Arena spettacoli: lo show verrà riproposto dalle ore 17.00 con repliche nelle altre due giornate di kermesse, quando saranno affiancati dallo spettacolo di Quad Drift del Gruppo Right Club con due eventi giornalieri di 1 ora ciascuno con i 15 piloti che si sfideranno in gare ad inseguimento su un tracciato misto terra-asfalto. E per chi, infine, desiderasse cimentarsi su questo versatile mezzo senza averlo mai provato, la Scuola Nazionale Quad, in collaborazione con le testate  di Free Wheels Srl (Tuttofuoristrada, Tuttoquad & Atv) offrirà dei minicorsi introduttivi in un’apposita area delimitata ed attrezzata.
Alle 12:30 si svolgerà la conferenza stampa di inaugurazione della Fiera (Sala Convegni, Centro Servizi) e nel pomeriggio oltre alle prove in area 4×4 e sull’arenile avrà luogo il corso di guida  sicura 4×4 curato da Fif in collaborazione con la testata Elaborare, riproposto due volte al giorno anche nelle giornate di sabato e domenica.
La giornata di sabato 13 ottobre aprirà all’insegna di due raduni  alla cave di marmo firmati rispettivamente dal Registro Italiano Land Rover e dalla Fif, e dal primo raduno ufficiale Suzuki alla scoperta del territorio e delle Apuane, mentre il futuro dell’auto elettrica sarà materia di dibattito nell’interessante Convegno organizzato dal Cna di Massa Carrara (ore 10.00,Sala Convegni Canova)
Ma il cuore di 4×4 restano le attività, intrattenimenti e spettacoli presentati a  ritmo incalzante nelle tre giornate di manifestazione  in un susseguirsi di eventi dinamici nell’Arena che vedranno alternarsi esibizioni di fuoristrada, suv, camion da Rally, Dyane 2Cv, quad, moto, vespa freestyle accanto a Trofei di Trial, raduni monomarca e Master Cup 2012.
Domenica 14 ottobre  si apre  con quattro raduni nazionali  a cura di “Fif Sarzana Fuoristrada Lunea Trial”, di Suzuki, di Land Rover, del 3° raduno nazionale Quad Sarzana Fuoristrada  oltre al 17° Beach Fun della Solidarietà sempre curato dal Sarzana Fuoristrada Club 4×4, con la premiazione a fine giornata.
Gli eventi dinamici saranno ulteriormente incentivati nell’ultima giornata di kermesse, in cui verrà decretata dal pubblico di CarraraFiere anche la Modella Offroad 2012 tra le 20 bellissime dell’agenzia Les Cadeaux che sfileranno nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 fra gli stand posando per foto ricordo con i visitatori e presenzieranno alle gare in pista, come da tradizione nei grand prix. Il gran finale è programmato per domenica pomeriggio con la proclamazione, sul palco eventi al centro delle piste, della Modella Offroad 2012, testimonial della manifestazione fino alla prossima edizione.
La giornata si concluderà con la parata in pista verso le ore 19:00 .
Per il successo in continua crescita e per l’impegno nella promozione di mezzi ad alto coefficiente di sicurezza 4X4Fest gode del patrocinio della Regione Toscana, di Toscana Promozione oltre che della Provincia di Massa Carrara, dei Comuni di Carrara e Massa.