Torino – Fiat risponde al messaggio dell’on. Nichi Vendola pubblicato su YouTube. Nel video-messaggio rivolto agli operai di Pomigliano d’Arco, il presidente della Regione Puglia ha detto: <<Ho chiesto a Bersani, Renzi e Puppato di venire insieme a me a Pomigliano ad accompagnare i 145 operai Fiom licenziati alla soglia della fabbrica>>.
<<L’affermazione del presidente della Regione Puglia – precisa un portavoce Fiatè falsa, perché nessuno dei lavoratori di Pomigliano è stato licenziato. Tutti quelli non entrati in Fip, che non sono impiegati in attività di servizio per lo stabilimento, mantengono un regolare rapporto di lavoro con Fiat Group Automobiles e fruiscono del trattamento di Cassa integrazione guadagni>>.
Da parte sua Fiat Industrial Spa ha reso noto che la prossima riunione del consiglio di amministrazione si terrà il 31 ottobre 2012 anziché il 30.

NO COMMENTS

Leave a Reply