Rastatt – L’introduzione sul mercato della nuova Classe A è un vero successo e Mercedes-Benz festeggia il debutto più positivo della sua storia. Dall’avvio delle vendite a giugno sono già oltre 70.000 gli ordini. Per soddisfare tutte le richieste, lo stabilimento di Rastatt ha introdotto un terzo turno di lavoro.
<<Abbiamo creato 500 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato: in questo modo siamo in grado di ridurre i tempi di consegna delle nostre vetture. Per rispondere prontamente alla crescente domanda la produzione di Classe A è oggi strutturata su tre turni>>, ha dichiarato Peter Wesp, responsabile dello stabilimento Mercedes-Benz di Rastatt.
L’impianto produttivo di Rastatt, come quello di Kecskemét, è quindi completamente assorbito dalla realizzazione delle nuove compatte. Al fine di aumentare ulteriormente le capacità produttive per la nuova Classe A, Daimler ha firmato un accordo con l’azienda finlandese Valmet Automotive per l’assemblaggio di oltre 100.000 esemplari tra il 2013 e il 2016.