Messina – Confermati sostanzialmente i vertici dal suo Cda, la società Stretto di Messina riapre i battenti  al fine di un rapido riavvio del progetto del Ponte sullo Stretto di Messina. La notizia è stata confermata anche da ambienti del ministero delle Infrastrutture e Trasporti. In particolare, sono stati confermati il presidente Giuseppe Zamberletti , l’amministratore delegato Pietro Ciucci e il vice presidente Carlo Bucci.
La ripartenza della società fa seguito alla richiesta, avanzata nelle scorse settimane, dal ministro Matteoli di porre in essere, nei tempi più brevi, tutte le condizioni per la ripresa delle attività inerenti alla costruzione del Ponte.
Gli stessi ambienti ministeriali evidenziano che la riconferma dei vertici aziendali è di un ulteriore passo avanti che ribadisce l’impegno in favore della realizzazione del Ponte sullo Stretto da parte del governo e del presidente del Consiglio. (ore 16:00)