Roma – L’annuale premio “Concept Car dell’Anno”, giunto oggi alla sua settima edizione, è andato per il 2008 al prototipo Saab 9-X BioHybrid. Scelta da una giuria di 25 giornalisti nordamericani dell’automobile tra 40 prototipi e 12 anticipazioni di modelli di serie introdotti sul mercato nordamericano durante la stagione dei grandi saloni del 2008, la vettura è stata premiata all’Automotive Hall of Fame di Dearborn, in Michigan (Stati Uniti).
Saab 9-X BioHybrid è pensata per riflettere le priorità di una clientela giovane che cerca vetture dall’immagine molto moderna, capaci di esprimere prestazioni responsabile e dotate di avanzati sistemi di comunicazione mobile, sportive e piacevoli da guidare. Come già un veicolo di grande successo come Aero X ed primi prototipi 9X, anche Saab 9-X BioHybrid può contare su una motorizzazione molto efficiente che in questo caso è rappresentata da un 1.400 turbo BioPower da 200 CV (147 kW) abbinato ad un sistema ibrido GM di ultima generazione. Le emissioni di CO2, che il costruttore stima in appena 105 g/km con l’alimentazione a miscela E85, sono una conferma della validità di questa soluzione tecnica. Al suo interno troviamo l’espressione della nuova concezione Saab in fatto di massima attenzione per le esigenze del guidatore, nonché innovative possibilità di connessione per dispositivi elettronici portatili ed un bagagliaio dotato un sistema di carico ad “attrito ridotto”.
(ore 15:00)