Rossano Veneto – Di auto elettriche in giro ce ne sono diverse. Purtroppo la mancanza di punti di ricarica blocca il diffondersi delle 100% elettriche. Ma c’è anche un altro aspetto che ne blocca la diffusione: poter fare pochi chilometri.
Per tutti coloro che pensano che l’auto elettrica non possa essere l’auto per tutti i giorni, che questo tipo di vetture non siano ancora adatte alle lunghe distanze è giunta una notizia che probabilmente li farà ricredere. È di pochissimi giorni fa la notizia che Paolo Vanzetto, cliente Tesla di Rossano Veneto, ha appena raggiunto i 100.000 km a bordo della sua Tesla Roadster.
Il sig. Vanzetto, che di mestiere fa l’assicuratore, durante gli ultimi due anni ha utilizzato la sua Roadster quotidianamente. La Tesla Roadster, che con le sue 6.831 celle agli ioni di Litio garantisce un’autonomia di oltre 340 km per ricarica, ha dimostrato come le auto elettriche possano essere considerate adatte alle lunghe percorrenze e all’uso quotidiano.
<<La Tesla Roadster mi ha permesso di liberarmi da due schiavitù – ha detto il sig. Vanzetto – l’usura meccanica e la dipendenza dal petrolio. Poter viaggiare senza preoccuparti dei chilometri che stai percorrendo e contemporaneamente sentirti bene nei confronti dell’ambiente circostante è una sensazione che non ha prezzo. Senza dimenticare ovviamente le prestazioni…>>.
Già, perché va sottolineato che la Tesla Roadster è in grado di raggiungere i 210 km/h e di passare da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi, come una vera sportiva.
Paolo Vanzetto ha deciso di continuare a guidare un’auto elettrica e per questo è stato il primo cliente italiano, dei 14.000 in giro per il mondo, a prenotare anche la Model S, la berlina premium completamente elettrica di casa Tesla, che gli verrà consegnata all’inizio del prossimo anno.
A proposito della Model S dice: <<La Model S è la pietra miliare che il mercato automotive stava aspettando da quasi un secolo: una nuova concezione di mobilità sostenibile, con performance e servizi superiori a quanto il vecchio motore a scoppio abbia potuto darci in decenni di sviluppo. Le performance, il comfort, l’aggiornabilità del sistema infotaiment: tutte cose che sembrano aver eclissato quanto finora proposto dal mercato>>.