Bologna – Le auto che compongono il parco circolante del comune di Bologna, secondo dati Aci al 31 dicembre 2011, sono le meno inquinanti rispetto alla media nazionale. Il 54,5% delle autovetture infatti risulta essere almeno in classe Euro 4, contro il 42,9% della media nazionale.
Il 57,1% delle auto bolognesi è alimentato a benzina, una percentuale leggermente superiore rispetto al dato nazionale (54,3%). Significativamente inferiore invece la quota di auto diesel, che a Bologna si ferma al 27% contro il 39% nazionale. Infine, la fascia di auto a GPL o a metano raggiunge il 15,8%, contro il 6,6% a livello italiano.
Dal 2005 al 2011 il numero delle auto alimentate a benzina è andato progressivamente diminuendo (-23,1%) a fronte di una diminuzione complessiva del parco auto più contenuto (-2,8%).
Nello stesso periodo le auto alimentate a GPL sono invece più che triplicate e sono raddoppiate quelle a benzina/metano. In aumento anche le auto diesel (+19,7%) che proprio nel 2011 registrano una crescita significativa (+6,6% rispetto al 2010).