Milano – Inaugurato ieri a Milano, in Via Tortona, il MACS, il Mazda Con-Temporary Space, uno spazio dedicato all’arte contemporanea e al design. Curato con il supporto di Fortunato D’Amico (curatore MACS) e Barbara Carbone (Trenta Editore), sarà un luogo aperto al pubblico dove troveranno espressione artisti italiani e internazionali, moderni e contemporanei.
Durante l’inaugurazione sono state presentate le opere degli studenti dell’Accademia di Brera vincitrici del contest Mazda-Brera. Gli studenti erano stati chiamati ad esprimere, attraverso la loro arte, il Kodo Design, la filosofia di design che caratterizza tutta la sesta generazione di nuovi prodotti della casa giapponese. Ai cinque vincitori nelle discipline di pittura, fotografia, scultura, video installazione e moda, è stata assegnata una borsa di studio del valore di 1.000 euro ciascuna.
Il MACS sarà anche luogo di workshop, incontri con i maggiori esponenti del design, dell’architettura, della fotografia, della musica e della danza per discutere insieme, in occasioni di performance o attività specifiche. In un crescendo di eventi e appuntamenti che culmineranno con la più importante manifestazione internazionale legata al settore, il Salone del Mobile, durante il quale Mazda presenterà il suo più innovativo progetto automobilistico, la nuovissima Mazda6 con tecnologia Skyactiv.
Il MACS sarà aperto al pubblico da gennaio, dal martedì al sabato (dalle 15.30 alle 19.30 e la sera durante eventi speciali, dal 3 dicembre 2012 al 30 aprile 2013).