Tokyo – Nissan Motor Co Ltd e Mitsubishi Motors Corporation hanno annunciato i nomi dei modelli delle nuove minicar nate dalla loro collaborazione e destinate al mercato giapponese, svelandone il design esterno. Le nuove minicar, in vendita a partire da giugno prossimo, avranno i seguenti nomi: Nissan Dayz e Dayz Highway STAR e Mitsubishi eK Wagon ed eK Custom.
Il processo di pianificazione e sviluppo dei nuovi modelli è stato gestito da Nmkv Co Ltd, la joint venture creata da Nissan e Mitsubishi Motors per sviluppare minicar destinate al mercato interno. Unendo i punti di forza delle due case automobilistiche in aree funzionali quali la pianificazione, lo sviluppo, la progettazione e l’approvvigionamento, i nuovi modelli offrono caratteristiche altamente competitive, come un’eccellente riduzione dei consumi e un abitacolo spazioso e confortevole. La collaborazione instauratasi all’interno di Nmkv, a partire dalla fase di pianificazione del prodotto, ha permesso a Nissan e Mitsubishi Motors di conservare ognuna la propria brand identity, creando al contempo dei design innovativi e particolari per i rispettivi modelli di minicar. Una sinergia mai ottenuta prima nel caso di minicar prodotte nell’ambito di precedenti accordi stipulati per la fornitura di veicoli Oem.
I nuovi modelli Mitsubishi, eK Wagon ed eK Custom, uniscono le caratteristiche necessarie a ottenere un “ee kei” (una “buona minicar”), tra cui un “confortevole abitacolo e una facile manovrabilità”, un “senso di alta qualità che va oltre quello delle minicar tradizionali” e “consumi eccellenti”. I nuovi modelli Nissan sono stati chiamati Dayz, dove la classica “S” è stata ribaltata trasformandosi in una “Z”, per indicare un nuovo modo di offrire valore ai clienti mentre svolgono le normali attività di tutti i giorni. L’obiettivo è tramutare le attività “quotidiane” standard in giornate ricche di piacere semplicemente per il fatto di possedere una di queste auto. Dayz e Dayz Highway Star sono minicar di nuova concezione che uniscono interni di qualità e linee dinamiche, espressione dei tratti esclusivi di Nissan che rompono gli schemi della tradizionale offerta di questo segmento. Ciò è stato possibile perché, per la prima volta, Nissan ha preso parte al processo di sviluppo delle sue minicar sin dalle prime fasi di pianificazione, sviluppo e progettazione del prodotto.
Il progetto congiunto di sviluppare minicar per il mercato giapponese rientra nell’accordo stipulato per ampliare l’ambito di cooperazione tra Nissan e Mitsubishi Motors, reso noto dalle due società nel dicembre del 2010. Entrambe le case automobilistiche continueranno a ottimizzare le sinergie scaturite da Nmkv per rafforzare la competitività dei rispettivi business nel segmento delle minicar. Sulla scia della prima ondata di modelli, Nissan e Mitsubishi Motors stanno lavorando alla pianificazione e allo sviluppo di una seconda nuova minicar, un wagon “eccezionalmente alto”, il cui lancio è programmato per l’inizio del 2014. Con Nmkv, Nissan e Mitsubishi Motors continueranno a rinforzare le file delle rispettive gamme di minicar altamente competitive, facendo leva sui punti di forza di entrambe le società nelle aree di pianificazione, sviluppo, progettazione e approvvigionamento.

NO COMMENTS

Leave a Reply