New York – La centotredicesima edizione del Salone internazionale dell’automobile di New York apre i battenti al pubblico dal 29 marzo al 7 aprile (27 e 28 marzo sono le giornate dedicate alla stampa).
Molte delle novità saranno destinate al solo mercato americano. Tra queste, l’attesa Acura MDX, il crossover medio derivato dal concept presentato due mesi fa al salone di Detroit, e le due berline Buick LaCross e Regal.
Tra le anteprime che arriveranno anche in Europa troviamo la Jeep Cherokee, che sostituisce il Liberty, e la Range Rover Sport. Sotto i riflettori anche i marchi premium europei: Audi ha organizzato un evento a margine del Salone per svelare la nuova A3 berlina tre volumi; Bmw presenta la Serie 3 berlina con il motore diesel quattro cilindri 2.0 180 cv e la nuova variante Serie 3 GT; Mercedes espone la Classe B elettrica e la versione AMG della CLA.
Ecco una breve sintesi delle principali novità.

ACURA
Il marchio di lusso del gruppo Honda presenta la versione di produzione del crossover MDX. Il nuovo modello, ora a 7 posti, grazie al passo allungato offre una maggiore abitabilità per i passeggeri posteriori e una migliore accessibilità alla terza fila dei sedili. È equipaggiato con un motore V6 da 3.5 litri ed è disponibile a due o quattro ruote motrici.
 
AUDI
La nuova A3 berlina tre volumi è realizzata sulla piattaforma modulare MQB del gruppo Volkswagen ed è destinata soprattutto ai mercati americano e cinese. Non sarà esposta al salone di New York ma a quello di Shangai, fra tre settimane.
 
BUICK
Facelift di LaCrosse e Regal, le due berline che sono state strategiche per la rinascita del marchio negli Usa. L’intervento estetico interessa il frontale e il posteriore. Gli interni completamente rinnovati e dotati del nuovo sistema di infotainment IntelliLink Buick.

CADILLAC
Completamente ridisegnata e cresciuta di dimensioni, per competere con le concorrenti Bmw Serie 5 e Mercedes Classe E, la berlina CTS. Rispetto alla generazione precedente è più lunga, ha interni più raffinati ed eleganti, ma soprattutto migliora le prestazioni grazie ai nuovi propulsori che andranno ad aggiungersi al V6 da 3.6 litri.
La CTS è stata sviluppata sulla nuova piattaforma “Alfa” a trazione posteriore GM, utilizzata lo scorso anno per la ATS.
 
CHEVROLET
Solo un leggero facelift esterno per la Camaro che ha debuttato nella primavera 2009. Nessuna modifica agli interni, rinnovati lo scorso anno con un intervento sulla console centrale e l’aggiunta del sistema di infotainment MyLink.
 
DODGE
Aggiornato il Durango con il cambio a 8 marce del Gruppo Chrysler. Nuovo il design dei fari e nuovi i dispositivi elettronici per gli interni.
 
HONDA
Il minivan Odyssey arrivato a metà del ciclo vita viene aggiornato con alcune nuove funzioni che comprendono anche nuovi sistemi di sicurezza.

INFINITI
Il marchio di lusso Nissan svela il crossover QX60 ibrido, il terzo ibrido-benzina della gamma, nuovo nome dell’JX. Il QX60 è alimentato da un sistema ibrido che sviluppa 250 cv ed è composto da un motore benzina quattro cilindri da 2.5 litri accoppiato a un motore elettrico da 15 kW e da un pacco di batterie agli ioni di litio.
 
JEEP
Il gruppo Chrysler ha scelto la denominazione Cherokee per la nuova generazione del suv di medie dimensioni erede del Liberty. Il nuovo Cherokee, primo veicolo Jeep dell’era Fiat, utilizza la nuova piattaforma CUSW (Compact US Wide) e monta il nuovo motore 3.2 litri V6 accoppiato al cambio automatico a 9 marce ZF.
 
KIA
Tre le novità. La seconda generazione della monovolume Soul, che dal debutto nel 2009 ha riscosso un successo inaspettato negli Usa. Il nuovo modello utilizza la stessa piattaforma della Rio e potrebbe avere un passo più lungo dell’attuale.
Come già accaduto nel 2008 con la concept Koup, Kia ha scelto la rassegna newyorkese per presentare il restyling della variante coupé della Forte, vettura di medie dimensioni che viene proposta in tre diverse tipologie di carrozzeria e destinata soprattutto ai mercati asiatico e americano.
La terza novità è il facelift della Optima.

LAND ROVER
La Range Rover Sport è sicuramente il modello più atteso del Salone. La Grande Mela è il più grande mercato metropolitano della Range Rover Sport, che è anche il modello più venduto negli Stati Uniti.
Terzo modello del nuovo corso del costruttore inglese, dopo la Evoque lanciata nel 2011 con cui condivide alcuni elementi di stile e la Range Rover del 2012, il nuovo suv sarà in vendita nelle seconda parte del 2013.
Utilizza la struttura monoscocca in alluminio della sorella maggiore, probabilmente accorciata, che è il 39% più leggera rispetto alla scocca d’acciaio del modello precedente. Secondo alcune indiscrezioni avrà una configurazione sette posti, novità assoluta per il marchio.
 
MERCEDES
Presenta la CLA 45 AMG, versione ad alte prestazioni della compatta con un motore quattro cilindri 2.0 da 260 cv. La CLA AMG sarà in vendita in autunno, solo a quattro ruote motrici.
Sarà svelata anche la versione elettrica della Classe B, che arriverà negli Stati Uniti nei primi mesi del 2015 e in Europa nel 2014.
 
NISSAN
Anteprima mondiale per la versione ibrida del Pathfinder, che utilizza lo stesso propulsore dell’Infiniti QX60. Attualmente il crossover sette posti dispone soltanto del V6 da 3.5 litri 260 cv.
Il costruttore giapponese presenta anche una versione speciale del nuovo taxi di New York attrezzata per accogliere la carrozzella dei disabili. Nissan, che è diventata il nuovo fornitore dei famosi yellow-cab realizzati sulla base del van NV200, era stata messa sotto accusa per le difficoltà di accesso riscontrate dai portatori di handicap.

SUBARU
In mostra la versione ibrida dell’XV Crosstrek. Si tratta del primo veicolo ibrido di produzione della Casa e sarà in vendita negli Stati Uniti in autunno. Sarà svelato anche il prototipo di un veicolo sportivo.

TOYOTA
Terza generazione dell’Highlander, che dovrebbe riprendere il nuovo linguaggio stilistico introdotto con il RAV4. Si presume che oltre al V6 da 3.5 litri possano essere impiegati anche il quattro cilindri 2.5 litri del RAV4 e un propulsore ibrido.