Roma – La Reuters ha riferito che Chrysler ha ribadito nuovamente di non essere vicina al fallimento, sottolineando che le indiscrezioni di stampa a proposito sono assolutamente infondate. Nell’ultimo incontro con i concessionari è stato riproposto il comunicato dei vertici Chrysler del 9 Luglio in cui si definiscono prive di fondamento le indiscrezioni di stampa. Nel comunicato si osservava anche che Chrysler aveva provveduto ad aggiustamenti produttivi ai fini di un miglioramento operativo.  (ore 14:00)