San Donato Milanese – BMW Group si lancia nella sperimentazione di nuovi veicoli a propulsione elettrica per anticipare le motorizzazioni alternative del futuro e per farlo sceglie diverse centinaia di vetture a MINI che saranno costruite nello stabilimento di Oxford e modificate di conseguenza a Monaco.
<<Questo passo – ha sottolineato il Dr. Norbert Reithofer, presidente del Consiglio di amministrazione di BMW AG – permetterà al BMW Group di acquisire una conoscenza iniziale sulla mobilità sostenibile che potrebbe essere ottenuta utilizzando veicoli esclusivamente elettrici. Il nostro compito è di coniugare la migliore esperienza di guida con un’efficiente motorizzazione elettrica ad emissioni zero>>. Le prove con propulsori alternativi su carrozzerie MINI saranno effettuate nei prossimi 12/18 mesi per affinare la tecnologia. (ore 11:50)