Torino – Al Concorso d’Eleganza Villa d’Este, le due aziende automobilistiche di antica tradizione Bmw e Pininfarina combineranno il passato e il futuro dell’automobile presentando al pubblico mondiale, il 24 maggio, il primo risultato della loro collaborazione: la Bmw Pininfarina Gran Lusso Coupé.
La Bmw Pininfarina Gran Lusso Coupé prosegue un nuovo approccio che ha dato i suoi frutti per la prima volta già l’anno scorso, sempre al Concorso d’Eleganza, con la Bmw Zagato Coupé. costantemente alla ricerca di nuove possibilità di perfezionamento, il Gruppo Bmw mette volutamente in atto uno scambio creativo con altri studi di design. Due atteggiamenti stilistici si fondono così in una nuova, entusiasmante visione, dando origine a nuovi impulsi creativi. In stretta collaborazione con il team di design Pininfarina è nata una nuova, forte personalità nella classe delle auto di lusso: una tipica Bmw caratterizzata dal raffinato stile Pininfarina. La Bmw Pininfarina Gran Lusso Coupé apre una nuova dimensione ai parametri di eleganza ed esclusività Bmw.
Questa creazione, un pezzo unico costruito con estrema cura, seduce già al primo sguardo con la sua esclusività italiana e la sua moderna raffinatezza. Le ampie superfici e i volumi ben tesi delineano un corpo vettura elegante; le tipiche proporzioni Bmw – passo lungo, cofano motore allungato, sbalzi corti e abitacolo arretrato con linea del padiglione bassa e slanciata – conferiscono alla Bmw Pininfarina Gran Lusso Coupé, già da ferma, una grinta straordinariamente dinamica. I profili concavi tracciati entro la marcata silhouette della fiancata esprimono poderosa eleganza. L’immagine esterna simboleggia la moderna armonia di potenza ed eleganza propria del motore V12 che aziona la vettura.
L’abitacolo della Bmw Gran Lusso Coupé è una riuscita combinazione di lusso e moderna eleganza in cui l’esclusività, il comfort e la sportività si fondono in un ambiente interno dal feeling inimitabile. Grazie all’influsso di Pininfarina la filante geometria alla base dell’abitacolo e il classico orientamento al guidatore Bmw acquistano un tocco totalmente nuovo.