Roma – E’ stato rinnovato il contratto collettivo nazionale di lavoro per gli addetti del settore dell’autonoleggio, del soccorso stradale e dei parcheggi/autorimesse. L’intesa, raggiunta da Aniasa – Associazione di Confindustria che rappresenta le imprese del settore – e le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl e UilTrasporti interessa oltre 10.000 lavoratori e prevede aumenti retributivi medi di euro 105 euro e l’erogazione di una tantum di euro 210 per il periodo gennaio – giugno 2013. Il contratto, scaduto al 31 dicembre 2012, avrà validità sino al 31 dicembre 2015.
Aniasa esprime grande soddisfazione per il rinnovo che ha concluso un lungo periodo di confronto con il sindacato. Tra gli aspetti di maggiore rilevanza dell’accordo il recepimento della legge n. 92/2013 in materia di tempo determinato e part-time; una maggior flessibilità per i contratti stagionali; la rimodulazione dell’apprendistato professionalizzante in base alla normativa vigente, l’aumento della percentuale del ricorso allo stage in azienda, la flessibilizzazione dei costi aziendali, l’aumento del valore della polizza sanitaria integrativa e della contribuzione al fondo di previdenza complementare Astri.